Leclerc vince il titolo Esports delle gare di beneficenza

I piloti, tra i quali 6 titolari in F1, hanno raccolto oltre 70.000 dollari da destinare alla lotta contro il COVID-19.

Leclerc vince il titolo Esports delle gare di beneficenza

Ieri sera è andata in scena una gara Esports particolare, pensata da una serie di piloti - di cui 6 corrono in F1 - per raccogliere fondi da destinare a persone in difficoltà a causa della pandemia da COVID-19.

Questa gara è stata svolta tra il Montmelo e il Red Bull Ring e il titolo è stato vinto dalla stella della Ferrari Charles Leclerc. La maggior parte dei piloti ha trasmesso la gara sul proprio profilo di Twitch, con l'obiettivo di raccogliere una cifra di 100.000 dollari per il fondo istituito dall'Organizzazione Mondiale della Sanità contro il COVID-19.

La prima manche di gara ha visto una lotta a tre per la prima posizione, coinvolgendo Stoffel Vandoorne, il poleman Arthur Leclerc e il fratello minore di Alexander Albon, Luca.

Dopo uno scambio piuttosto acceso tra Vandoorne e Leclerc Jr, ad avere la meglio è stato l'attuale pilota della Mercedes in Formula E grazie a un sorpasso effettuato all'ultimo giro. Arthur si è dovuto così accontentare del secondo posto davanti a Luca Albon.

Nella seconda gara, svolta in Austria, abbiamo assistito a un duello appassionante tra Charles Leclerc e Alexander Albon. Quest'ultimo è riuscito a difendersi e a portare a casa la vittoria ma, a causa delle penalità multiple accumulate, il thailandese è stato retrocesso al terzo posto. Così la vittoria è finita nelle mani di Charles Leclerc. Ancora a podio Luca Albon, secondo davanti al fratello.

Questo risultato è stato sufficiente a garantire il titolo non ufficiale della serie a Charles Leclerc. Il pilota di riserva della Haas, Louis Deletraz, ha chiuso quarto davanti a Christian Lundgaard e Thibaut Courtois, portiere del Real Madrid.

Solo decimo Lando Norris, mentre Giovinazzi è finito a muro dopo appena 3 giri. Ma giò che più conta è che queste gare hanno raccolto un totale di oltre 70.000 dollari. La raccolta fondi, però, proseguirà sino a mezzogiorno di oggi.

condividi
commenti
Leclerc e Giovinazzi al Virtual Grand Prix della Cina

Articolo precedente

Leclerc e Giovinazzi al Virtual Grand Prix della Cina

Articolo successivo

Maximilian Gunther domina l'E-Prix virtuale di Monaco

Maximilian Gunther domina l'E-Prix virtuale di Monaco
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie eSports
Piloti Charles Leclerc , Alexander Albon
Autore Josh Suttill