WTCR
G
Salzburgring
11 set
-
13 set
Prossimo evento tra
66 giorni
G
Slovakia Ring
09 ott
-
11 ott
Prossimo evento tra
94 giorni
WSBK
G
Donington Park
03 lug
-
05 lug
Postponed
31 lug
-
02 ago
Prossimo evento tra
24 giorni
WRC
21 mag
-
24 mag
Evento concluso
16 lug
-
19 lug
Postponed
WEC
13 ago
-
15 ago
Prossimo evento tra
37 giorni
W Series
G
26 giu
-
27 giu
Canceled
G
Norisring
10 lug
-
11 lug
Canceled
MotoGP
17 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
10 giorni
G
GP di Andalusia
24 lug
-
26 lug
Prossimo evento tra
17 giorni
Moto3
G
Assen
26 giu
-
28 giu
Canceled
G
Kymi Ring
10 lug
-
12 lug
Canceled
Moto2
G
Assen
26 giu
-
28 giu
Canceled
G
Kymi Ring
10 lug
-
12 lug
Canceled
IndyCar
G
Road America
10 lug
-
12 lug
Prossimo evento tra
3 giorni
Formula E
05 giu
-
06 giu
Evento concluso
G
ePrix di Berlino I
05 ago
-
05 ago
Prossimo evento tra
29 giorni
FIA F3
03 lug
-
05 lug
Evento concluso
G
Hungaroring
17 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
10 giorni
FIA F2
03 lug
-
05 lug
Evento concluso
G
Hungaroring
17 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
10 giorni
Formula 1
02 lug
-
05 lug
Evento concluso
G
GP di Stiria
09 lug
-
12 lug
Prove Libere 1 in
3 giorni
ELMS
G
Paul Ricard
17 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
10 giorni
G
Spa-Francorchamps
07 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
31 giorni
DTM
G
Spa-Francorchamps
01 ago
-
02 ago
Prossimo evento tra
25 giorni
14 ago
-
16 ago
Prossimo evento tra
38 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
07 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
31 giorni
11 set
-
13 set
Prossimo evento tra
66 giorni
GT World Challenge Europe Endurance
04 set
-
06 set
Prossimo evento tra
59 giorni

Esport GT Pepper sbanca Silverstone, Leclerc soffre

condividi
commenti
Esport GT Pepper sbanca Silverstone, Leclerc soffre
Di:
, Journalist
26 apr 2020, 15:30

Il pilota della Bentley ha approfittato dello scontro fra Crestani e Barnicoat e si è aggiudicato il primo round del GT Series Esports a Silverstone.

Una lista di ben 49 piloti professionisti, incluso il campione del mondo di F1 del 2009 Jenson Button e Charles Leclerc, ha preso parte alla gara di un’ora del campionato virtuale GT.

Fabrizio Crestani è riuscito ad aggiudicarsi la pole di forza al volane della McLaren 720S GT3, mentre la prima fila è stata completata da Ben Barnicoat.

Quest’ultimo ha lottato con il coltello tra i denti con Crestani alla partenza e per tutto il primo giro, mentre alle loro spalle in terza posizione si è accomodato Pepper su Bentley.

Dopo soli 10 minuti i due piloti della McLaren sono entrati in contatto tra loro. Crestani è stato punito con un drive-through, mentre Barnicoat è retrocesso in ottava piazza.

Questo episodio ha consentito a Pepper di salire al comando ed il ventitreenne sudafricano è riuscito ad aumentare il margine sugli inseguitori ed ottenere così un successo comodo.

Il pilota di Formula e 2 test driver della Haas, Louis Deletraz, era riuscito a salire sino in seconda posizione ma è stato poi retrocesso in nona posizione a seguito di un drive through ricevuto per un contatto con Crestani.

Questa decisione ha consentito a Raffaele Marciello di ereditare il secondo posto, ma il pilota ufficiale Mercedes ha commesso un piccolo errore che ha consentito a Luigi Di Lorenzo, su Aston Martin, di guadagnare la posizione.

Marciello ha messo pressione a Di Lorenzo per il resto della gara, ma a dieci minuti dal termine ha subito l’attacco di Ban Barnicoat alle Brooklands retrocedendo così in quarta posizione.

Barnicoat si è poi messo all’inseguimento di Di Lorenzo riuscendolo a superare pochi giri dopo e conquistare così il secondo gradino del podio.

A pochi minuti dal termine anche Marciello era riuscito ad avere la meglio sul pilota dell’Aston Martin, ma la manovra è stata giudicata irregolare e punita con due secondi di penalità. Questa decisione ha consentito a Di Lorenzo di prendere il terzo posto proprio davanti a Marciello, mentre alle spalle di questi due hanno chiuso David Perel e Seb Morris, rispettivamente su Ferrari e Bentley.

Charles Leclerc aveva chiuso le qualifiche con il 23° tempo ed era riuscito a risalire sino alla diciassettesima posizione nei giri iniziali. Successivamente si è scontrato due volte con Ghiotto, prima alla Stowe e poi alla Abbey.

Il monegasco è stato ritenuto responsabile dei due contatti ed ha ricevuto un drive-through che l’ha fatto precipitare in ventunesima posizione.

Anche Ghiotto è stato punito con la stessa penalità ma per un incidente differente accaduto più avanti nel corso della gara.

Jenson Button era riuscito a risalire dalla quattordicesima alla decima posizione, ma la sua gara è stata rovinata da un contatto alla Abbey mentre si trovava in lotta con Arthur Rougier e Perel. Il campione del mondo 2009 è stato così costretto ad una sosta che l’ha fatto precipitare in classifica.

Il prossimo appuntamento della serie virtuale andrà in scena tra due settimana sul tracciato di Spa Francorchamps.

 

Articolo successivo
Livestream: SRO E-sports GT Series - Silverstone

Articolo precedente

Livestream: SRO E-sports GT Series - Silverstone

Articolo successivo

eRace 4 Care: parte la gara per la solidarietà

eRace 4 Care: parte la gara per la solidarietà
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie eSports
Evento SRO E-Sport GT Series
Sotto-evento Round 1
Piloti Charles Leclerc , Jordan Pepper
Autore Josh Suttill