WTCR
G
Salzburgring
11 set
-
13 set
Prossimo evento tra
56 giorni
G
Slovakia Ring
09 ott
-
11 ott
Prossimo evento tra
84 giorni
WSBK
31 lug
-
02 ago
Canceled
31 lug
-
02 ago
Prossimo evento tra
14 giorni
WRC
04 set
-
06 set
Prossimo evento tra
49 giorni
G
Rally di Turchia
24 set
-
27 set
Prossimo evento tra
69 giorni
WEC
13 ago
-
15 ago
Prossimo evento tra
27 giorni
W Series
G
Norisring
10 lug
-
11 lug
Canceled
G
Brands Hatch
22 ago
-
23 ago
Canceled
MotoGP
17 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
22 Ore
:
38 Minuti
:
36 Secondi
G
GP di Andalusia
24 lug
-
26 lug
Prossimo evento tra
7 giorni
Moto3
G
Kymi Ring
10 lug
-
12 lug
Canceled
17 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
22 Ore
:
38 Minuti
:
36 Secondi
Moto2
G
Kymi Ring
10 lug
-
12 lug
Canceled
17 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
22 Ore
:
38 Minuti
:
36 Secondi
IndyCar
10 lug
-
12 lug
Canceled
G
16 lug
-
18 lug
Evento in corso . . .
Formula E
G
ePrix di Berlino I
05 ago
-
05 ago
Prossimo evento tra
19 giorni
G
ePrix di Berlino II
06 ago
-
06 ago
Prossimo evento tra
20 giorni
FIA F3
10 lug
-
12 lug
Evento concluso
G
Hungaroring
17 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
22 Ore
:
38 Minuti
:
36 Secondi
FIA F2
10 lug
-
12 lug
Evento concluso
G
Hungaroring
17 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
22 Ore
:
38 Minuti
:
36 Secondi
Formula 1
10 lug
-
12 lug
Evento concluso
ELMS
17 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
22 Ore
:
38 Minuti
:
36 Secondi
G
Spa-Francorchamps
07 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
21 giorni
DTM
G
Spa-Francorchamps
01 ago
-
02 ago
Prossimo evento tra
15 giorni
14 ago
-
16 ago
Prossimo evento tra
28 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
07 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
21 giorni
11 set
-
13 set
Prossimo evento tra
56 giorni
GT World Challenge Europe Endurance
04 set
-
06 set
Prossimo evento tra
49 giorni

Formula E: Wehrlein vince l’E-Prix virtuale di New York, è leader

condividi
commenti
Formula E: Wehrlein vince l’E-Prix virtuale di New York, è leader
6 giu 2020, 16:52

Wehrlein vince il penultimo appuntamento della Formula E Race At Home Challenge, sulla pista di New York, e balza al comando della classifica generale.

Pascal Wehrlein ha conquistato la seconda vittoria della Formula E Race At Home Challenge, ideata in collaborazione con Motorsport Games per raccogliere fondi per l’UNICEF nella lotta al Coronavirus. Il pilota Mahindra ha dominato davanti al portacolori Audi, Kelvin van der Linde nel penultimo round della serie Esports, che si è tenuto sulla pista di New York.

Wehrlein era arrivato alla settima gara virtuale della stagione, sulla pista di Red Hook, ad un solo punto di distacco dall’allora leader, Stoffel Vandoorne. Il pilota Mercedes aveva ottenuto la prima vittoria nel precedente round, tenutosi a New York.

Ma Wehrlein ha avuto il punto bonus per la pole position, essendosi qualificato con 275 millesimi di vantaggio su van der Linde – sostituto del sospeso Daniel Abt – negli ultimi momenti della sessione. Il tedesco ha mantenuto la prima posizione in partenza, arrivando in testa alla curva 1. Da lì in poi ha spinto andando a conquistare la vittoria con 3.6 secondi di vantaggio. Con questo successo Wehrlein diventa il pilota che è salito sul podio in tutte le gare virtuali.

Van der Linde non è riuscito ad agguantare Wehrlein, anzi. Si è dovuto difendere dagli attacchi della Nissan di Oliver Rowland, vincitore del round di Berlino. I due si sono dati battaglia negli ultimo cinque giri, fino a quando Rowland ha tentato l’attacco alla curva 10. È andato largo, ma poi è rientrato prendendo la scia nel lungo rettilineo, provandosi a rituffare all’interno di van der Linde. Si sono toccati, ma Rowland è riuscito a resistere conquistando così la seconda posizione.  

La bagarre tra i due ha permesso a Stoffel Vandoorne di recuperare terreno e guadagnare così la quarta posizione, in vista del round finale di domenica. Il pilota Mercedes si era qualificato in quinta posizione, ma all’uscita della curva 2 è stato facilitato da Sebastian Buemi, che dopo una partenza lenta, ha fatto girare la sua Nissan. Vandoorne ha battagliato con l’ex leader del campionato Maximilian Guenther, anche lui sotto attacco di Rowland, compagno di squadra di Buemi.  

Mentre Guenther difendeva la sua posizione nei primi giri, alla curva 10 ha lasciato spazio all’interno, permettendo a Vandoorne di sorpassare. Il pilota BMW i Andretti Motorsport ha provato a recuperare, ma invano, chiudendo così in quinta posizione davanti a Felipe Massa e ad Edoardo Mortara. Il leader della classifica reale, Antonio Felix da Costa, ha tagliato il traguardo della gara virtuale in settima posizione, davanti a Robin Frijns, che per l’ultima gara sarà sostituito da Alice Powell nel team Envision Virgin Racing.

Per quanto riguarda la categoria dei piloti simulatori, Lucas Mueller ha dominato agilmente dalla pole position, conquistando la vittoria con 1.3 secondi di vantaggio sul primo degli inseguitori, Kevin Siggy. Quest’ultimo è leader della classifica e nell’ultima gara della stagione partirà dalla prima fila. Ricordiamo che il vincitore di questa categoria otterrà un test su una vettura reale di Formula E.

Formula E Race at Home Challenge – Classifica generale

1 Pascal Wehrlein 130 points

2 Stoffel Vandoorne 118

3 Maximilian Guenther 83

4 Oliver Rowland 76

5 Robin Frijns 50

6 Neel Jani 35

7 Edoardo Mortara 33

8 Antonio Felix da Costa 30

9 James Calado 25

10 Oliver Turvey 23

11 Kelvin van der Linde 15

12 Andre Lotterer 13

Articolo successivo
LIVE: il penultimo E-Prix virtuale di New York

Articolo precedente

LIVE: il penultimo E-Prix virtuale di New York

Articolo successivo

Virtual 24h Le Mans: si esibirà il DJ The Avener

Virtual 24h Le Mans: si esibirà il DJ The Avener
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie eSports