GT World Challenge Europe Endurance
09 mag
-
10 mag
Canceled
17 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
42 giorni
WSBK
G
Imola
08 mag
-
10 mag
Evento concluso
G
Donington Park
03 lug
-
05 lug
Postponed
WRC
21 mag
-
24 mag
Evento concluso
04 giu
-
07 giu
Evento in corso . . .
WEC
13 ago
-
15 ago
Prossimo evento tra
69 giorni
W Series
G
29 mag
-
30 mag
Canceled
G
Anderstorp
12 giu
-
13 giu
Canceled
MotoGP
28 mag
-
31 mag
Evento concluso
04 giu
-
07 giu
Evento in corso . . .
Moto3
G
Mugello
29 mag
-
31 mag
Evento concluso
G
Barcellona
05 giu
-
07 giu
Prossimo evento tra
01 Ore
:
55 Minuti
:
49 Secondi
Moto2
G
Mugello
29 mag
-
31 mag
Evento concluso
G
Barcelona
05 giu
-
07 giu
Prossimo evento tra
01 Ore
:
55 Minuti
:
49 Secondi
IndyCar
G
Detroit
29 mag
-
31 mag
Evento concluso
06 giu
-
06 giu
Prossimo evento tra
1 giorno
Formula E
05 giu
-
06 giu
Prossimo evento tra
01 Ore
:
55 Minuti
:
49 Secondi
G
Berlin ePrix
20 giu
-
21 giu
Prossimo evento tra
15 giorni
FIA F3
G
Zandvoort
01 mag
-
03 mag
Evento concluso
G
Red Bull Ring
03 lug
-
05 lug
Prossimo evento tra
28 giorni
FIA F2
G
Monaco
21 mag
-
23 mag
Evento concluso
G
05 giu
-
07 giu
Prossimo evento tra
01 Ore
:
55 Minuti
:
49 Secondi
Formula 1
21 mag
-
24 mag
Canceled
04 giu
-
07 giu
Postponed
ELMS
G
Paul Ricard
17 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
42 giorni
G
Spa-Francorchamps
07 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
63 giorni
DTM
10 lug
-
12 lug
Prossimo evento tra
35 giorni
G
Anderstorp
31 lug
-
02 ago
Canceled
GT World Challenge Europe Sprint
01 mag
-
03 mag
Canceled
07 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
63 giorni
WTCR
19 giu
-
21 giu
Prossimo evento tra
14 giorni
G
Salzburgring
11 set
-
13 set
Prossimo evento tra
98 giorni

Formula E: Rowland vince l'E-Prix virtuale di Berlino

condividi
commenti
Formula E: Rowland vince l'E-Prix virtuale di Berlino
23 mag 2020, 16:46

Oliver Rowland ha conquistato la prima vittoria nella gara virtuale di Formula E sul Tempelhof Airport a Berlino, approfittando del contatto tra Stoffel Vandoorne e Daniel Abt, inizialmente leader.

Oliver Rowland prima di oggi non era ancora stato in testa ad una gara virtuale della Formula E, ma nell’appuntamento odierno ha approfittato delle difficoltà dei suoi rivali vincendo l’E-Prix virtuale di Berlino, corso in collaborazione con Motorsport Games per raccogliere fondi per aiutare l’UNICEF nella lotta al Coronavirus.  

Stoffel Vandoorne era riuscito a superare il sistema di qualificazione invertito del campionato, conquistando la sua terza pole position con 256 millesimi di vantaggio su Daniel Abt, vincitore dell’E-Prix di Berlino reale del 2008. Il pilota Mercedes è stato autore di un’ottima partenza e ha mantenuto la posizione alla curva 1, ma ha frenato profondo dando l’opportunità ad Abt di attaccare.

Ma alla curva 3 Vandoorne aveva la traiettoria favorevole interna, questo significava poter mantenere la posizione prima che Abt facesse un nuovo tentativo di sorpasso alla curva 6. Ma il pilota Mercedes è stato troppo cauto, perdendo così sia la posizione su Abt che su Rowland. Al giro successivo, alla stessa curva, Vandoorne ha avuto un ritmo molto più veloce, prendendo l’uscita della curva in maniera più stretta per sopravanzare Rowland prima e Abt dopo.

I primi due, Vandoorne e Abt, hanno battagliato e, sempre alla curva 6, Abt si è buttato all’interno per difendersi dall’attacco di Vandoorne, ma i due si sono toccati e sono andati larghi. Questo ha permesso a Rowland di passare all’interno e prendere la prima posizione, che ha mantenuto fino alla bandiera a scacchi, diventando il terzo vincitore diverso del campionato.

Il ritmo di gara iniziale di Abt è andato scemando con il passare dei giri ed è stato quindi costretto a restare indietro, riuscendo però a tenere a bada Pascal Wehrlein. Il pilota Mahindra è stato in qualche modo fortunato a mantenere il vantaggio in campionato, dopo uno scontro con il rivale per il titolo Maximilian Guenther al secondo giro, ma ha evitato la penalità.

Alla curva 9, Wehrlein si è buttato all’interno della BMW Andretti di Guenther, costringendolo ad un testacoda. Questo ha permesso ad Edoardo Mortara di conquistare il quinto posto davanti al Drago di Nico Mueller.

Guenther è riuscito a recuperare solo una posizione fino al settimo posto, con Andre Lotter che si è liberato del leader del campionato FE Antonio Felix da Costa. Il pilota della Jaguar Mitch Evans ha completato la top 10 davanti a Neel Jani e al compagno di squadra di Rowland, Sebastien Buemi.

Kevin Siggy ha vinto di nuovo la gara nella Challenge parallela per i piloti simulatori, dopo uno spavento nelle fasi iniziali, quando è stato colpito sia da Petar Brljak sia da Peyo Peev. La vittoria ha garantito allo sloveno Siggy di mantenere il suo record di podio al 100%, allungando il vantaggio in classifica a 32 punti. Ricordiamo che il campione virtuale otterrà un test drive Formula E nella vita reale.

Formula E Race at Home Challenge – Classifica generale

1 Pascal Wehrlein 82 points

2 Stoffel Vandoorne 78

3 Maximilian Guenther 71

4 Robin Frijns 48

5 Oliver Rowland 43

6 Nico Muller 27

7 Edoardo Mortara 25

8 Neel Jani 24

9 Oliver Turvey 20

10 James Calado 19

11 Daniel Abt 15

12 Antonio Felix da Costa 12

Articolo successivo
LIVE streaming: E-Prix virtuale di Berlino

Articolo precedente

LIVE streaming: E-Prix virtuale di Berlino

Articolo successivo

FE, figuraccia Abt: squalificato dalla gara virtuale e multato

FE, figuraccia Abt: squalificato dalla gara virtuale e multato
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie eSports