Zelindo Melegari ci riprova: assalto all'ERC2 con una Subaru Impreza N14

Il pilota emiliano vuole tentare nuovamente l'assalto al titolo produzione dopo aver chiuso secondo nel 2017. Per quest'anno ha deciso di cambiare auto e reclutare Andrea Cecchi come navigatore.

Zelindo Melegari ci riprova: assalto all'ERC2 con una Subaru Impreza N14

Zelindo Melegari lo scorso anno si è divertito molto nel FIA European Rally Championship e per il 2018 ha deciso di parteciparvi nuovamente cambiando auto e co-pilota.

L'emiliano nel 2017 chiuse secondo per un soffio in ERC2, battuto solamente nel finale da Tibor Érdi Jr. Per questa stagione ha scelto di correre con una Subaru Impreza N14 costruita dalla Prodrive che verrà iscritta dalla MOVISPORT e preparata dal team WAR Racing.

Al suo fianco vedremo alle note Andrea Cecchi.

"Ho provato per la prima volta la Subaru N14 il mese scorso in condizioni di pioggia e fondo scivoloso, molto simili a quelle che trovammo alle Azzorre un anno fa - ha spiegato Melegari - Diciamo che l'auto è più semplice da condurre rispetto alla Mitsubishi che avevo nel 2017".

"Mi sono trovato subito bene con Andrea Cecchi, ho cambiato team, auto e navigatore, ma mantenendo ottimi rapporti con la mia vecchia squadra e il co-pilota Maurizio Barone".

"L'ERC, con la formula attuale e il supporto di Eurosport, è un'ottima vetrina per piloti e sponsor, e ci si diverte moltissimo, come ho fatto io l'anno passato. Per questo lo consiglio a tutti i giovani. So che hanno confermato la loro presenza anche Sergey Remennik e Tibor Érdi Jr, non potevo certamente lasciarli soli. Rinnovo la sfida!"

condividi
commenti
Kajetan Kajetanowicz e Jarek Baran non correranno più assieme
Articolo precedente

Kajetan Kajetanowicz e Jarek Baran non correranno più assieme

Articolo successivo

Hermann Neubauer balza nell'ERC con una Fiesta R5

Hermann Neubauer balza nell'ERC con una Fiesta R5
Carica i commenti