WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
24 ott
-
26 ott
Evento concluso
WRC
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
WEC
08 nov
-
10 nov
Evento concluso
MotoGP
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
WU in
02 Ore
:
41 Minuti
:
05 Secondi
Moto3
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Gara in
04 Ore
:
21 Minuti
:
05 Secondi
Moto2
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Gara in
05 Ore
:
41 Minuti
:
05 Secondi
IndyCar
20 set
-
22 set
Evento concluso
Formula E
G
Ad Diriyah ePrix
22 nov
-
23 nov
Prossimo evento tra
4 giorni
G
Santiago ePrix
17 gen
-
18 gen
Prossimo evento tra
60 giorni
FIA F3
26 set
-
29 set
Evento concluso
FIA F2
26 set
-
29 set
Evento concluso
G
Abu Dhabi
28 nov
-
01 dic
Prossimo evento tra
10 giorni
Formula 1
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Gara in
11 Ore
:
31 Minuti
:
05 Secondi
ELMS
20 set
-
22 set
Evento concluso
25 ott
-
27 ott
Evento concluso
WTCR
25 ott
-
27 ott
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso

Roma, PS8: Magalhaes vince la stage spettacolo. Basso si avvicina ancora a Lukyanuk

condividi
commenti
Roma, PS8: Magalhaes vince la stage spettacolo. Basso si avvicina ancora a Lukyanuk
Di:
21 lug 2018, 20:13

Giandomenico Basso ha ridotto ulteriormente il suo divario da Alexey Lukyanuk e ora è a poco più di 15" dalla vetta della classifica assoluta. Gryazin è rimasto fermo in prova a causa di un guasto al cambio.

Bruno Magalhaes chiude in bellezza la seconda giornata di gara del Rally di Roma Capitale. Il pilota portoghese ha infatti vinto la Prova Speciale 8, la stage spettacolo Pico Superstage di 2,54 chilometri.

A 3 decimi da Magalhaesi si è piazzato il turno Orhan Avicioglu, precedendo di appena 1 decimo la Skoda Fabia R5 di Fabian Kreim. Chris Ingram non sta brillando in questo fine settimana, ma in questa prova ha ottenuto la quarta posizione in coabitazione con il nostro Giandomenico Basso.

Il pilota italiano è riuscito a limare qualche secondo ad Alexey Lukyanuk e ora si trova a 15"8. Basso ha quasi dimezzato il suo ritardo dal rivale per la vittoria del Rally capitolino in appena due speciali.

Il russo si è dovuto accontentare della nona posizione di speciale, preceduto dalle Peugeot 208 T16 R5 di Paolo Andreucci e Marco Pollara. Da segnalare però che Kreim è riuscito a rintuzzare il primo attacco di Grzegorz Grzyb ed è riuscito a mantenere la terza posizione per 1"4.

Per quanto riguarda gli altri italiani, Andreucci occupa sempre la quinta posizione generale e la prima nella classifica dedicata al Campionato Italiano Rally, avvicinandosi sempre più all'11esimo titolo nazionale della sua strepitosa carriera. Buona l'11esima assoluta di Pollara.

Gryazin è invece rimasto fermo in prova, bloccando la strada a causa di un guasto al cambio della sua vettura. Per far ripartire la speciale è dovuto intervenire un carro attrezzi per spostare la vettura.

ERC - Rally di Roma Capitale - PS8

Articolo successivo
Roma, PS7: Basso spinge forte e "mangia" 11" a Lukyanuk, in difficoltà con il retrotreno

Articolo precedente

Roma, PS7: Basso spinge forte e "mangia" 11" a Lukyanuk, in difficoltà con il retrotreno

Articolo successivo

Roma, PS10: Basso si avvicina a Lukyanuk dopo la cancellazione della PS9

Roma, PS10: Basso si avvicina a Lukyanuk dopo la cancellazione della PS9
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie ERC
Evento Rally di Roma Capitale
Autore Giacomo Rauli