Luca Rossetti campione europeo per la terza volta!

Luca Rossetti campione europeo per la terza volta!

I punti raccolti nella prima tappa in Svizzera gli sono bastati per chiudere i giochi

Grazie ai punti raccolti in Svizzera nel Rally du Valais il pilota italiano Luca Rossetti e il suo navigatore Matteo Chiarcossi, su Abarth Grande Punto S2000, si sono aggiudicati il Campionato Europeo Rally per la terza volta, la seconda consecutiva, dopo i titoli ottenuti nel 2008 e nel 2010. Per la Grande Punto S2000 questo è invece il quarto titolo continentale, dopo quelli conquiestati nel 2006, nel 2009 e nel 2010. Rossetti è il primo pilota a iscrivere per la terza volta il suo nome nell'albo d'oro del Campionato Europeo, che quest'anno ha vissuto la sua 58esima edizione. Il pilota ufficiale Abarth ha iniziato bene la stagione, raccogliendo il massimo punteggio nei rally 1000 Miglia, Croazia, Bulgaria, Portogallo e Francia e consolidando il primato con ottimi piazzamenti in Belgio e in Polonia. Nella classifica continentale precede l'italiano Luca Betti (Peugeot), il ceco Tlustak (Skoda) e i polacchi Oleksowicz (Ford) e Solowow (Ford). Nella prima tappa Rally del Vallese Rossetti ha concluso al secondo posto assoluto, ma primo tra gli iscritti all'Europeo, guadagnando i punti necessari alla conquista matematica del titolo. Una volta messo al sicuro il campionato, nella seconda tappa Rossetti ha attaccato, portandosi al comando, ma è poi stato costretto ad abbandonare la gare per un problema tecnico nella parte finale della tappa. "Dedico la vittoria all'Amministratore Delegato del'Abarth - ha dichiarato Luca Rossetti al suo rientro al parco assistenza ai giornalisti presenti - che ha sempre creduto in me, e a tutti i ragazzi dell'Abarth. Sono orgoglioso di avere vinto questo titolo con un'auto italiana. Per me è un onore correre con loro, - ha continuato il pilota ufficiale Abarth - spero con questo successo di averli ripagati. Questa stagione non è stata facile, ma questo non fa altro che dare un sapore migliore al risultato ottenuto. Ringrazio tutti quelli che hanno contribuito a questo successo - ha concluso il neo-tricampione europeo - e in particolare Michelin e la United Business, che da anni cura il mio management sportivo". Luca Rossetti corona così una stagione che lo ha visto protagonista anche nel Campionato Italiano, dove ha concluso, per il secondo anno consecutivo, al secondo posto.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati ERC
Piloti Luca Rossetti
Articolo di tipo Ultime notizie