Liepāja, PS1-3: Gryazin ed Ingram in piena lotta nonostante un errore

condividi
commenti
Liepāja, PS1-3: Gryazin ed Ingram in piena lotta nonostante un errore
Francesco Corghi
Di: Francesco Corghi
13 ott 2018, 10:38

Il russo e l'inglese stanno volando in Lettonia e sono in prima e seconda posizione nonostante siano finiti in testacoda nella PS2, divisi da una decina di secondi. Åhlin è terzo, Kreim e Habaj in Top5, Kristensson e Sesk guidano in U27. Ok Remennik in ERC2.

Nikolay Gryazin è in testa al Rally Liepāja dopo le prime tre PS di questa mattina, prendendosi anche il comando della Classe FIA ERC Junior Under 28 Championship davanti al rivale Chris Ingram.

Il pilota della Sports Racing Technologies si è imposto nei tre percorsi che hanno aperto l'evento lettone e al ritorno al Parco Assistenza vanta 10"6 sul britannico, seppur entrambi si siano girati in un curvone durante la PS2 (senza riportare danni, con Ingram che ha anche colpito la banchina con il posteriore).

Dietro alle due ŠKODA Fabia R5 dei leader c'è quella della CA1 Sport condotta da Fredrik Åhlin, il quale completa anche il podio dell'ERC Junior U28 avendo 3"6 di margine sulla Fabia R5 di Fabian Kreim, quarto e superato dallo svedese nella PS3.

Łukasz Habaj (eSky Rally Team) è presente in una Top5 tutta di marca ŠKODA, con Eyvind Brynildsen che si piazza a 5" dal polacco al volante della propria Ford Fiesta R5.

Filip Mareš (Autoklub of Czech Republic) è settimo assoluto e quinto in ERC Junior U28 avendo superato la PEUGEOT 208 T16 di Laurent Pellier, con il francese che ha perso oltre 10" nella PS3 dovendo cedere il passo al ceco.

Nono troviamo la Ford Fiesta R5 di Niki Mayr-Melnhof, seguito a ruota dalle Škoda Fabia RR di Rhys Yates ed Orhan Avcioğlu (Toksport WRT).

In ERC2 guida in solitaria Sergei Remennik con la Mitsubishi Lancer Evo X della Russian Performance Motorsport.

I piloti dell'ADAC Opel Rallye Junior Team, Tom Kristensson e Mārtiņš Sesks, sono invece al comando della Classe FIA ERC Junior Under 27, con lo svedese che ha vinto le prime tre PS.

Tutto era cominciato con Sesk, nativo di Liepāja e neo-Campione della categoria, dato per favorito essendo in casa, ma Kristensson è partito alla grande e attualmente ha piazzato la sua Opel ADAM R2 davanti a quella del lettone per 11"5.

Sul podio c'è anche una terza Opel ADAM R2, quella di Sindre Furuseth, con il norvegese che vanta 9"2 sulla Peugeot 208 R2 del Saintéloc Junior Team affidata a Miika Hokkanen. Kristóf Klausz completa la Top5 con la propria Peugeot.

Sesto Roland Stengg, che ha commesso un errore in una chicane finendo fuori strada, poi troviamo la Peugeot del TRT Junior Rally Team con sopra Mattia Vita.

Catie Munnings è alle spalle del toscano e in testa all'ERC Ladies’ Trophy davanti alla rivale Emma Falcón, la quale sta cercando di prendere confidenza con la sua nuova Peugeot 208 R2 messagli a disposizione dalla GC Motorsport. La spagnola è nona in ERC3.

Prossimo articolo ERC
Nikolay Gryazin è subito un razzo nella Qualifying Stage del Rally Liepāja

Articolo precedente

Nikolay Gryazin è subito un razzo nella Qualifying Stage del Rally Liepāja

Articolo successivo

Liepāja, PS4-6: Gryazin allunga su Ingram e chiude in testa la Tappa 1

Liepāja, PS4-6: Gryazin allunga su Ingram e chiude in testa la Tappa 1
Carica i commenti