WTCR
G
Salzburgring
11 set
Prossimo evento tra
33 giorni
G
Slovakia Ring
09 ott
Prossimo evento tra
61 giorni
WSBK
31 lug
Evento concluso
07 ago
SSP300 Gara 2 in
14 Ore
:
33 Minuti
:
39 Secondi
WRC
04 set
Prossimo evento tra
26 giorni
18 set
Prossimo evento tra
40 giorni
WEC
13 ago
Prossimo evento tra
4 giorni
W Series
G
Norisring
10 lug
Canceled
G
Brands Hatch
22 ago
Canceled
MotoGP
02 ago
Warm Up in
07 Ore
:
58 Minuti
:
39 Secondi
Moto3
24 lug
Evento concluso
07 ago
Evento concluso
Moto2
24 lug
Evento concluso
07 ago
Evento concluso
IndyCar
17 lug
Evento concluso
07 ago
Postponed
Formula E FIA F3
31 lug
Evento concluso
07 ago
Gara 2 in
08 Ore
:
03 Minuti
:
39 Secondi
FIA F2
31 lug
Evento concluso
07 ago
Gara 2 in
09 Ore
:
28 Minuti
:
39 Secondi
Formula 1 ELMS
17 lug
Evento concluso
DTM
14 ago
Prossimo evento tra
5 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
11 set
Prossimo evento tra
33 giorni
GT World Challenge Europe Endurance
04 set
Prossimo evento tra
26 giorni

Kasperczyk: "Alle Azzorre voglio fare bene il mio lavoro"

condividi
commenti
Kasperczyk: "Alle Azzorre voglio fare bene il mio lavoro"
Di:
27 mar 2017, 07:30

Il polacco è pronto per affrontare una nuova sfida con la Ford Fiesta R5 del Tiger Energy Drink Rally Team in Classe ERC Junior U28, ma la gara che si tiene sull'arcipelago portoghese ha più di un'insidia.

Tomasz Kasperczyk è prontissimo per iniziare una nuova avventura nel FIA European Rally Championship con l'Azores Airlines Rallye (30 marzo - 1 aprile).

Il polacco sarà al via del primo evento del 2017 in Classe ERC Junior Championship Under 28 con la Ford Fiesta R5 preparata dal Tiger Energy Drink Rally Team.

Per lui ci sarà la difficoltà di correre su un fondo (lo sterrato) che non conosce benissimo, ma con grande voglia di imparare.

"Le precedenti gare dell'ERC che ho fatto mi hanno aiutato a crescere sui percorsi sterrati, ma ricordiamoci che nemmeno Roma è stata costruita in un giorno - ha dichiarato Kasperczyk - Rispetto ai nostri rivali siamo dei novellini, ma vogliamo migliorare in ogni singolo percorso. Ho fatto diversi km su questo tipo di strade durante l'inverno e mi ritengo pronto sia fisicamente che mentalmente".

Kasperczyk nel 2016 ha corso quattro rally dell'ERC su terra, fra i quali c'era proprio quello delle Azzorre.

"Sarà la seconda volta che prenderemo parte a questa fantastica gara, però non posso dire che la conosciamo perfettamente. Non si tratta solamente di aver fatto tanti km su queste tratte, ma abbiamo visto anche in passato che il meteo è assolutamente imprevedibile, dunque potrà essere decisivo. Il tempo cambia velocemente e non conterà l'esperienza che hai accumulato; questo rende tutto davvero elettrizzante".

"Penso che sarà molto importante concentrarsi sulle ricognizioni, dato che corriamo in uno scenario così unico e mozzafiato è la cosa più impegnativa focalizzare l'attenzione sulla strada. Le note dovranno essere molto precise, siamo ad alta quota e c'è il rischio di nebbia, che potrebbe portare la visibilità anche solo a 40 o 50 metri".

Riguardo il proprio obiettivo, Kasperczyk ha le idee chiarissime.

"Non ho in mente una posizione precisa nella quale vorrei arrivare, cercherò di fare il massimo e basta. Voglio tornare a casa soddisfatto del mio lavoro".

Aleks Zawada torna alla Peugeot 208 R2 per le Azzorre

Articolo precedente

Aleks Zawada torna alla Peugeot 208 R2 per le Azzorre

Articolo successivo

Tamara Molinaro: "Non vedo l'ora di essere alle Azzorre"

Tamara Molinaro: "Non vedo l'ora di essere alle Azzorre"
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie ERC
Evento Azores Airlines Rallye
Piloti Tomasz Kasperczyk
Autore Francesco Corghi