WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
24 ott
-
26 ott
Evento concluso
WRC
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Prossimo evento tra
11 Ore
:
21 Minuti
:
05 Secondi
WEC
08 nov
-
10 nov
Evento concluso
12 dic
-
14 dic
FP1 in
28 giorni
MotoGP
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Prossimo evento tra
1 giorno
Moto3
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
G
Valencia
15 nov
-
17 nov
Moto2
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
IndyCar
20 set
-
22 set
Evento concluso
Formula E
G
Ad Diriyah ePrix
22 nov
-
23 nov
Prossimo evento tra
8 giorni
G
Santiago ePrix
17 gen
-
18 gen
Prossimo evento tra
64 giorni
FIA F3
26 set
-
29 set
Evento concluso
FIA F2
26 set
-
29 set
Evento concluso
G
Abu Dhabi
28 nov
-
01 dic
Prossimo evento tra
14 giorni
Formula 1
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
ELMS
20 set
-
22 set
Evento concluso
25 ott
-
27 ott
Evento concluso
WTCR
25 ott
-
27 ott
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Prove libere 1 in
12 Ore
:
21 Minuti
:
05 Secondi

Jan Kopecký vince il Barum Rally, Mareš e Torn Campioni ERC Junior

condividi
commenti
Jan Kopecký vince il Barum Rally, Mareš e Torn Campioni ERC Junior
Di:
18 ago 2019, 17:44

Jan Kopecký centra la cinquina al Barum Rally, Mareš e Torn Campioni ERC Junior A Zlín comoda quinta vittoria consecutiva per il pilota ŠKODA con la nuova Fabia R5 Evo davanti a Mareš, che beffa Ingram per 0"3 fra i giovani. L'inglese è nuovo leader, Nucita vince in Abarth ed ERC2.

Jan Kopecký si è imposto per la quinta volta consecutiva al Barum Czech Rally Zlín, sesto round del FIA European Rally Championship che lo ha visto dominare al volante della nuovissima ŠKODA Fabia R5 Evo dopo i problemi avuti dai suoi rivali principali, Alexey Lukyanuk (Saintéloc Junior Team) e Nikolay Gryazin (Sports Racing Technologies), nella giornata di ieri, che hanno praticamente consegnato una gara in discesa nelle mani del ceco.

Leggi anche:

Sul podio salgono anche Filip Mareš e Chris Ingram, che per tutta la giornata di oggi sono stati i veri protagonisti scambiandosi più volte la posizione. Il pilota locale dell'ACCR Czech Rally Team si laurea Campione in Classe ERC1 Junior ai danni del rivale della Toksport WRT per soli 0"3 in una conclusione mozzafiato. L'inglese non si è trovato bene nella PS13 "Maják" perdendo 3" a vantaggio del ceco, che lo ha superato fino a cedergli di nuovo il passo per 0"6 nella PS14 "Pindula".

Questo ha creato un grandissimo finale nella PS15 "Kašava", dove Ingram è andato largo all'ultima curva ritrovandosi con 0"9 di ritardo al traguardo nei confronti di Mareš, che va quindi ad aggiudicarsi il premio di 100.000€ per correre gli ultimi due round della serie, il Cyprus Rally e il Rally Hungary.

Ingram può però consolarsi salendo in vetta al campionato per 1 punto su Lukyanuk, mentre Łukasz Habaj (Sports Racing Technologies) è terzo a -9 dopo che stamattina si era dovuto arrendere ai danni riportati nell'incidente di ieri contro un albero che hanno rotto la cellula di sicurezza della sua auto.

Quarto posto per Tomáš Kostka (Kresta Racing), inizialmente in lotta con Mareš ed Ingram, mentre la Top5 viene completata da Marijan Griebel in un weekend dove ha sofferto più del previsto nel tenere il passo degli altri.

Simon Wagner debutta in ERC1 Junior chiudendo sul terzo gradino del podio al volante della nuova ŠKODA Fabia R5 Evo, portata anche sesta assoluta. L'austriaco si è rifatto recuperando dall'influenza che lo aveva debilitato ieri, approfittando anche del brutto incidente che ha mandato K.O. Nikolay Gryazin, finito rovinosamente contro un ponticello in una curva a destra distruggendo la sua vecchia Fabia R5.

Jaromír Tarabus (Agrorodeo) chiude ottavo dopo una bel duello con Vojtěch Štajf (ACCR Czech Rally Team), ritiratosi nel finale e lasciando l'ottavo posto a Tomáš Pospíšilík (BTH Import Stal Rally Team), incappato in una foratura nella "Maják". In Top10 ci sono anche Martin Březík (Samohýl ŠKODA Team) - grazie al ritiro di Martin Vlček (Hyundai Kowax Racing) - e Jean-Baptiste Franceschi, vincitore della Classe ERC3 con la sua Ford Fiesta R2T.

Franceschi vince in ERC3 Junior, Torn è Campione

La vittoria di Jean-Baptiste Franceschi in FIA ERC3 Junior Championship al Barum Czech Rally Zlín ha fatto sì che il suo compagno Ken Torn sia riuscito a battere per 7 punti Efrén Llarena (Rallye Team Spain) laureandosi Campione 2019. L'estone aveva sudato freddo stamattina nella PS10 "Kašava" quando aveva perso 2' per via di una foratura, ritrovandosi quinto e in lotta con Erik Cais (ACCR Czech Rally Team), con Llarena virtualmente Campione.

Franceschi è invece riuscito a superare Llarena nella medesima prova, allungando nella successiva "Maják", con risposta dello spagnolo nella PS12 "Pindula", ossia il percorso finale che però ha visto il ragazzo del Rally Team Spain arrendersi. Niente da fare nemmeno per Sindre Furuseth, anch'esso partito con possibilità di titolo, ma sceso quarto nella penultima PS sopravanzato da Cais, salito sul podio con tempi notevoli per tutta la Tappa 2.

Torn completa la Top5 superando nella PS15 i rivali dell'ERC3 Florian Bernardi e Yohan Rossel (Peugeot Rally Academy), seguiti da Miklós Csomós (East Motorsport Kft.), René Dohnal (ACCR Czech Rally Team) ed Orhan Avcioğlu (Toksport WRT), quest'ultimo autore di un sorpasso finale su Sean Johnston nella PS15 "Pindula" per 0"6.

Nabila Tejbar ha invece ottenuto la vittoria nell'ERC Ladies’ Trophy beffando Ekaterina Stratieva per 7"2 con mezzo minuto guadagnato nella prova finale.

Nucita vince in Abarth Rally Cup ed ERC2

Andrea Nucita si porta a casa la prima vittoria in Classe ERC2 del FIA European Rally Championship al Barum Czech Rally Zlín, ma con il secondo posto Juan Carlos Alonso è il nuovo leader di categoria.

Il siciliano, leader dell'Abarth Rally Cup, è stato praticamente perfetto con la 124 Rally della Loran SRL, sfruttando anche il ritiro da parte di Dariusz Poloński sabato per problemi alla trasmissione. Il polacco è poi tornato oggi andando a completare il podio ERC2.

Alonso ha invece avuto guai al differenziale scivolando a parecchi minuti da Nucita, ma grazie al piazzamento a podio lo va a precedere per 7 punti in campionato.

Zelindo Melegari scende terzo in classifica a -12 dopo l'incidente di ieri che lo ha visto assieme a Corrado Bonato finire fuori e in ospedale.

 

Articolo successivo
Barum Rally, Tappa 1: Jan Kopecký al comando, fuori Lukyanuk

Articolo precedente

Barum Rally, Tappa 1: Jan Kopecký al comando, fuori Lukyanuk

Articolo successivo

Hirvonen torna a correre a Cipro con una Ford Fiesta R5

Hirvonen torna a correre a Cipro con una Ford Fiesta R5
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie ERC
Evento Barum Czech Rally Zlin
Piloti Jan Kopecký
Autore Francesco Corghi