Jännerrallye, PS1: La prima è di "Kajto"

Il polacco precede Baumschlager e Robert Kubica. Condizioni molto difficili per tutti e ghiaccio-trabocchetto

Jännerrallye, PS1: La prima è di
Il Campionato Europeo Rally FIA 2014 si è aperto con la prima Prova Speciale del Jännerrallye-Oberösterreich. Al volante di una Ford Fiesta R5, Kajetan Kajetanowicz ha completato i 18,99 Km della "Pierbach" in 14'18"4, precedendo di 1"5 la ŠKODA Fabia Super2000 di Raimund Baumschlager. Terzo Robert Kubica a 5"4 dalla vetta. "E' stata una Speciale molto veloce, ma era facile incappare in un errore - ha dichiarato Kajetanowicz, partito sesto - Era molto difficile e impegnativo perchè ogni punto sembrava uguale agli altri e non si vedeva dove c'era il ghiaccio. Comunque sono felice e mi sono divertito." "E' stato un inferno, le condizioni erano molto diverse da come me le aspettavo e c'era più ghiaccio - ha aggiunto l'11 volte Campione nazionale Baumschlager - Ho rischiato di finire nel fosso più di una volta; ho spinto molto, ma fare errori è facile, quindi bisogna stare attenti." Kubica, che è partito per 12° dopo aver conquistato il "Pole" nella Speciale di Qualifica di ieri, ha detto: "E' la prima volta che corro in queste condizioni ed è stato molto difficile. Ho trovato parecchio sporco sulla strada, ma comunque è andata bene, considerando che non ho molta esperienza." Quarto il Campione ceco Václav Pech, poco soddisfatto della sua prova al volante della MINI John Cooper Works S2000, mentre il suo connazionale Jaromir Tarabus ha ammesso di essere stato prudente, concludendo quinto con la Fabia S2000 della Kresta Racing. Vasily Gryazin ha terminato al sesto posto, ma ha rischiato parecchio quando ha colpito un albero, danneggiando la sua Ford Fiesta S2000. Settimo Andreas Aigner, il quale però ha avuto alcuni problemi sulla sua Peugeot 207 S2000, compresa la rottura del lunotto posteriore. Nella Classe Production Car Cup, il miglior tempo è stato fatto registrare da Hermann Neubauer, il quale ha concluso ottavo con la Subaru Impreza R4 STI della Stohl Racing. Dietro a lui ci sono Roman Odložilík (Ford Fiesta R5) e Beppo Harrach, poco soddisfatto della sua prova: "Non sono contento, credo di aver sbagliato qualcosa nel set-up. Mi aspettavo ci fosse meno ghiaccio." Undicesimo Jan Černý, finito fuori strada "colpendo qualcosa", mentre Robert Consani, al debutto con la Peugeot 207 S2000 ha terminato 13°, ma poco convinto: "Non sono felice, è la prima volta che guido sul ghiaccio e le note che mi sta leggendo il mio navigatore non sono precise." La gara è stata aperta dalla ŠKODA Fabia Super2000 di Antonín Tlusťák, che però è giunto al traguardo con danni visibili al posteriore della sua auto, in particolare ad uno scarico. Anche Simone Tempestini è finito fuori strada con la sua Subaru Impreza della Napoca Rally Academy, così come Vitaly Pushkar, fermatosi proprio all'inizio della Speciale.

ERC Austria - Classifica PS1 (Top10)

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati ERC
Piloti Robert Kubica , Raimund Baumschlager , Kajetan Kajetanowicz
Articolo di tipo Ultime notizie