Gryazin: "Punto solo a fare esperienza"

Il russo è la sorpresa di questo inizio di stagione, ma non vuole strafare, nonostante sia a soli 2 punti dalla vetta.

Gryazin:
Il Campionato Europeo Rally 2014 è iniziato da un paio di mesi e si prepara ad affrontare il terzo appuntamento: la prossima settimana è infatti in programma lo storico Rally dell'Acropoli e, tra i piloti più attesi, c'è senz'altro il giovanissimo russo Vasily Gryazin. Il ragazzo è la sorpresa di questo inizio di stagione: con la Ford Fiesta Super2000 della Sport Racing Technologies ha conquistato un incredibile secondo posto in Lettonia e ora, in classifica piloti, si trova a due sole lunghezze dal leader della Skoda, il finnico Esapekka Lappi. Hai iniziato in modo eccellente la stagione e hai solo due punti di distacco dalla vetta della classifica, cosa significa per te? "E' troppo presto per parlare di queste cose, abbiamo corso solo due gare. L'obiettivo principale per noi resta acquisire esperienza." Che obiettivo hai per il Rally dell'Acropoli? "Puntiamo ad arrivare al traguardo, nient'altro." Si passerà da asfalto a sterrato, lo troverai difficile? "Sì perchè il set-up della macchina andrà cambiato e gli stili di guida da adottare saranno differenti." Come ti sei preparato? Farete dei test? "In programma ci sono due giorni di prove, uno su asfalto e l'altro su sterrato. Speriamo di poter trovare un assetto soddisfacente per entrambi i fondi. Dobbiamo però capire come si guida su queste strade." Al tuo fianco ci sarà un nuovo co-pilota, ci puoi dire il perchè di questo cambiamento? "Per alcune ragioni Dmitry Chumak non potrà più lavorare con noi, quindi continueremo con Dmitry Eremeev; lo conosco già da tempo, iniziò la sua carriera con mio padre. Inoltre ha già corso questo rally e penso che ci aiuterà!"
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati ERC
Piloti Vasily Gryazin
Articolo di tipo Ultime notizie