Fine dell'avventura ERC Junior per Gino Bux

condividi
commenti
Fine dell'avventura ERC Junior per Gino Bux
Francesco Corghi
Di: Francesco Corghi
30 giu 2015, 18:46

Il RACB National Team ha deciso di ritirarsi dopo gli scarsi risultati ottenuti dal giovane belga con la 208 R2.

Il belga Gino Bux e il suo co-pilota Eric Borguet non saranno più in azione nei restanti eventi della stagione ERC Junior, che per loro si è dunque conclusa con il Rally Kenotek by CID LINES di Ypres.

Il pilota del RACB National Team non è riuscito a trovare la giusta confidenza con la Peugeot 208 R2, totalizzando solo 28 punti fin qui e occupando l’11a piazza in Classe.

“Come avevamo detto ad inizio stagione, dopo quattro gare avremmo valutato la situazione – ha spiegato Geoffroy Theunis, Team Manager del RACB National Team – Vincere l’ERC Junior Championship era il nostro obiettivo principale quest’anno e non sarà possibile riuscirci. Assieme a Peugeot Belgio-Lussemburgo, nostro partner, abbiamo scelto di non proseguire con il programma. Non è stata una decisione facile da prendere perché con Gino ed Eric abbiamo vissuto una bellissima avventura. Ma chiaramente il RACB National Team per andare avanti valuta le capacità dei piloti e i risultati contano molto.”

Theunis ha anche detto che RACB National Team e Peugeot Belgio-Lussemburgo lavoreranno per riorganizzare la squadra e trovare il pilota che parteciperà alla stagione 2016.

Prossimo articolo ERC

Su questo articolo

Serie ERC
Piloti Gino Bux
Autore Francesco Corghi
Tipo di articolo Ultime notizie