Zlín, PS10-11: Pech controlla la situazione

Zlín, PS10-11: Pech controlla la situazione

Wiegand ha quasi 1' di ritardo, Kostka prova a raggiungere il tedesco. Tarabus risale, problemi per Crugnola.

Václav Pech continua a guidare indisturbato il Rally di Zlín, ottavo round del Campionato Europeo Rally.

Dopo le prime due Speciali di oggi, il pilota della Mini John Cooper Works S2000 ha portato a 59"3 il vantaggio su Sepp Wiegand (Škoda Fabia S2000 - Auto Deutschland), sul quale sta rinvenendo velocemente Tomáš Kostka. Il ceco ha risolto i problemi al servosterzo che avevano afflitto la sua Ford Fiesta R5 nel finale di giornata ieri e ora insegue il tedesco a 8"7, dopo essere giunto al traguardo con un secondo (P10) e un terzo (PS11) crono assoluto.

La PS10 "Zádveřice" (14,87Km) è stata vinta da Jaromír Tarabus, che con la sua Fabia S2000 è risalito in 7a piazza e ora tenterà di raggiungere quelli davanti a lui, mentre la PS11 "Pindula" (18,43Km) se l'è portata a casa il rientrante Esapekka Lappi. Il finnico della Škoda Motorsport è stato rispedito in gara dagli uomini del team ufficiale ceco per poter conquistare i punti bonus di tappa, dopo che nella PS4 di ieri era andato a sbattere, dovendo alzare bandiera bianca.

In classifica generale si sta accendendo una bella lotta anche fra le Ford Fiesta R5 di Kajetan Kajetanowicz (Lotos Rally Team) e di Roman Odložilík (TRT Czech Rally Sport), rispettivamente quarto e quinto e divisi da 6"8, dopo il bel terzo crono ottenuto dal ceco nella PS10.

Scintille anche fra le Fabia S2000 di Jaroslav Orsák e Tarabus, che hanno superato la Peugeot 207 S2000 di Robert Consani (Delta Rally), ora ottavo e inseguito da un arrembante Ott Tänak con la Fiesta R5-CA1 Sport. La Top10 è completata da Martin Vlček (Fabia S2000).

In Classe Production Car Cup al comando c'è sempre Martin Březík (Mitsubishi Lancer Evo IX), mentre si è ritirato per problemi al motore Mark Higgins (Subaru Impreza WRX STI-JRM). Marco Cavigioli è sempre in Top10 di categoria con la sua Lancer Evo IX-R4.

In 2WD Adam Kobliha (Renault Clio R3) non molla la vetta, mentre in Junior Championship perde terreno Andrea Crugnola (Peugeot 208 R2), autore di un breve fuori strada nella PS10 e di altri errori nella PS11 dovuti ad appunti presi male sul proprio pacenotes. Il varesino è scivolato al quarto posto della Classe, con il francese Stéphane Lefebvre risalito in testa, ma con un sospetto problema al cambio. Al secondo e terzo posto ci sono Marijan Griebel (Opel Adam R2) e Aleks Zawada (208 R2). Sempre settimo in categoria Fabio Andolfi.

ERC Repubblica Ceca - PS10

ERC Repubblica Ceca - PS11

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati ERC
Piloti Sepp Wiegand , Andrea Crugnola , Václav Pech
Articolo di tipo Ultime notizie