Un bel debutto per la nuova Impreza WRX STI

Un bel debutto per la nuova Impreza WRX STI

Mark Higgins è stato velocissimo con la Subaru della JRM. Peccato per il ritiro quando era 2°in Production Cup

Mark Higgins ha guidato la nuovissima Subaru Impreza WRX STI di Gruppo N all'ottavo round del Campionato Europeo Rally FIA, segnando alcuni migliori tempi in Classe. l tre volte Campione britannico non è riuscito però a terminare il Rally di Zlín, dove non correva dal 2003.

Il veterano si è seduto per la prima volta al volante della macchina della JRM (sviluppata coi giapponesi della Subaru Tecnica International) in occasione dello shakedown di venerdì e, nonostante la scarsa conoscenza del mezzo, è riuscito ad essere il più veloce della Production Car Cup in tre Speciali. Un problema tecnico lo ha poi costretto al ritiro nella prima Prova di domenica.

"Siamo dispiaciuti di non aver potuto concludere il lavoro che avevamo iniziato, ma mi sono divertito moltissimo e penso che in questo evento si siano viste le potenzialità di questa nuova auto di Gruppo N - ha detto Higgins - Eravamo secondi in Classe, dove correvano piloti con vetture R4 che spesso sono davanti a tutti, quindi credo proprio che possiamo essere orgogliosi di ciò che abbiamo fatto."

"L'obiettivo era di portare la macchina al traguardo senza fare sciocchezze - ha proseguito - Ma l'intero pacchetto ha funzionato talmente bene che ci è venuta voglia di spingere, fino a raggiungere il secondo posto in categoria e il 15° assoluto. E' stato tutto incredibile, senza errori."

Higgins, assieme al co-pilota Carl Williamson e la team JRM, torneranno in azione con la Subaru WRX STI al Rallye International du Valais, in Svizzera (23-25 ottobre).

James Rumsey, Executive Director di JRM, si aspetta che la propria squadra faccia tesoro di ciò che ha imparato in Repubblica Ceca.

"E' stato un week-end molto positivo e ringrazio i nostri sostenitori e partner che hanno reso possibile tutto ciò - ha detto Rumsey - La versione berlina della WRX STI che abbiamo costruito è un passo avanti e una novità per le vetture di Gruppo N e credo che abbiamo dimostrato quanto possa essere competitiva e veloce."

"Dovremo capire le cause del problema elettrico che ha estromesso Mark e Carl dalla gara. Quando torneremo alla base della JRM in settimana ci lavoreremo sopra per essere pronti a proseguire lo sviluppo di questo eccitante progetto anche all'evento in Svizzera."

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati ERC
Piloti Mark Higgins
Articolo di tipo Ultime notizie