Tlusťák: "Ypres? Non voglio fare errori come nel 2014"

Tlusťák: "Ypres? Non voglio fare errori come nel 2014"

Il ceco lo scorso anno fu protagonista di uno spettacolare incidente, dovuto ad una preparazione poco attenta.

Antonín Tlusťák si appresta ad affrontare il Rally Kenotek by CID LINES di Ypres, quinto round del Campionato Europeo Rally FIA, dove lo scorso anno fu protagonista di uno spettacolare incidente.

Il ceco e il co-pilota Ladislav Kučera tornano dunque sulla loro ŠKODA Fabia S2000, preparata a dovere in un test sulle strade di casa.

“Ypres mi piace molto, ci corro dal 2007 e sono sempre riuscito ad ottenere buoni risultati – ha detto – Anche l’anno scorso ero carico, ma sottovalutai la preparazione e mi presentai al via con un solo rally asfaltato alle spalle e dopo aver fatto un evento di rallysprint con una vettura WRC. Non andò bene e nella PS3 finii in un fosso perdendo tanto tempo. Ogni possibilità andò in fumo, anche perché nella Seconda Tappa partii in una posizione poco favorevole. Volevamo solamente divertirci, ma nella PS11 arrivammo troppo forte ad una curva, scivolammo sullo sporco e ci ribaltammo. Fa parte dei rally. Quest’anno non voglio fare errori, lo scorso weekend abbiamo preso parte all’Agrotec Rally Hustopeče, round del campionato ceco. Visto che la nostra auto era in preparazione per Ypres, abbiamo noleggiato un’altra Fabia S2000. E’ stata dura tornare a correre sull’asfalto dopo tre mesi, ma le performance sono state positive, soprattutto nella Seconda Tappa. Non vedo l’ora di essere in Belgio.”

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati ERC
Piloti Antonín Tlusťák
Articolo di tipo Ultime notizie