Tincescu: "In Estonia per riscattarmi, basta sfortuna"

condividi
commenti
Tincescu:
Francesco Corghi
Di: Francesco Corghi
17 lug 2015, 09:11

Il giovane della Napoca Rally Academy adora correre sulla terra e vuole dire la sua in ERC Junior.

Dopo un deludente Rally delle Azzorre il giovane rumeno Florin Tincescu vuole dire la sua in ERC Junior al Rally auto24 di Estonia.

Il 22enne della Napoca Rally Academy era finito fuori strada con la sua Peugeot 208 R2 in un punto dove non c'erano spettatori per richiedere aiuto. Assieme al co-pilota Sergiu Itu, Tincescu spera che il suo debutto in Estonia sia caratterizzato da miglior fortuna.

"Il Rally di Estonia è una nuova sfida per me e sono carico perché adoro correre su terra. Essendo una novità, per altro difficile, punto alla Top10. Dopo la delusione delle Azzorre vorrei rifarmi, l'obiettivo è crescere ancora in ERC Junior, ma prendendo punti. Ora sono molto concentrato, nelle ricognizioni dobbiamo compilare bene il radar per poi essere competitivi col passo in gara. Spero di divertirmi e di non essere sfortunato come altre volte."

Prossimo articolo ERC

Su questo articolo

Serie ERC
Piloti Florin Tincescu
Autore Francesco Corghi
Tipo di articolo Ultime notizie