WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
24 ott
-
26 ott
Evento concluso
WRC
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
WEC
08 nov
-
10 nov
Evento concluso
MotoGP
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Evento concluso
Moto3
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Evento concluso
Moto2
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Evento concluso
Formula E
22 nov
-
22 nov
Libere 1 in
07 Ore
:
06 Minuti
:
12 Secondi
G
Ad Diriyah E-prix II
23 nov
-
23 nov
Libere 3 in
1 giorno
FIA F3
26 set
-
29 set
Evento concluso
FIA F2
26 set
-
29 set
Evento concluso
28 nov
-
01 dic
Prove libere in
7 giorni
Formula 1
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
ELMS
25 ott
-
27 ott
Evento concluso
WTCR
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
13 dic
-
15 dic
Prossimo evento tra
21 giorni

Lukyanuk tiene sulle spine Al-Attiyah nella Tappa 1 di Cipro

condividi
commenti
Lukyanuk tiene sulle spine Al-Attiyah nella Tappa 1 di Cipro
Di:
28 set 2019, 17:50

Alexey Lukyanuk resta in corsa per la vittoria al Cyprus Rally, con il leader Nasser Al-Attiyah che chiude in testa la Tappa 1 di questo penultimo round del FIA European Rally Championship.

Il qatariota ha vinto cinque PS su sei oggi, portando il proprio vantaggio sul russo a quasi mezzo minuto già in occasione della sosta di metà mattina, dove per altro ha scoperto di avere un guasto al perno di fissaggio della coppa dell'olio sulla sua Volkswagen Polo.

Al pomeriggio Lukyanuk ha risposto nella "Politiko" guadagnando 2"8, ma non abbastanza da non chiudere secondo.

“E' stata una buona giornata per noi - ha detto Al-Attiyah, che va a caccia della sesta vittoria in questo evento - La PS5 è stata molto dura e non ho preso rischi, andando comunque a buon ritmo e perdendo solo 3" da Lukyanuk. Sono contento".

Il Campione ERC in carica ora è a 25"4 da lui, con Simos Galatariotis terzo che ha applicato una strategia conservativa avendo solamente una gomma di ricambio in macchina.

Il leader dell'ERC Chris Ingram (Toksport WRT), che corre a Cipro grazie alla raccolta fondi lanciata da sua mamma per recuperare il budget, è quarto avendo superato nel finale Łukasz Habaj (Sports Racing Technologies) per 9"4.

Sesto Mikko Hirvonen, alle prese con una problemino ai freni della Ford Fiesta R5 della MM-Motorsport, non ha rischiato più di tanto non conoscendo i percorsi, ma si sta divertendo molto.

Un altro in forma è Albert von Thurn und Taxis (Baumschlager Rallye & Racing), attualmente settimo dopo un ottimo passaggio pomeridiano sulla tratta "Lefkara".

Il tedesco ha anche approfittato del tempo perso da Tibor Érdi Jr. (Érdi Team Kft.), incappato in una foratura e scivolato 13° con la sua ŠKODA Fabia R5, facendo guadagnare una posizione a Norbert Herczig (MOL Racing Team), tornato in Top10 dopo aver cominciato in 33a piazza per una penalità di 2' inflittagli dai giudici. L'ungherese è in lizza con Abdullah Al-Kuwari ed Emilio Fernàndez (Toksport WRT), al debutto nella serie e in forma nel loop pomeridiano.

Un altro deluso di oggi è Niki Mayr-Melnhof, alle prese stamattina con il cruscotto della sua Ford che si è messo a lampeggiare all'impazzata. L'austriaco ora è 11° a 6"1 dalla zona punti.

Petros Panteli (Q8 Oils Rally Team) ha invece allungato in Classe ERC2, con Efrén Llarena (Peugeot Rally Academy) in lizza con Erik Cais (ACCR Czech Rally Team) per il successo in ERC3.

 

Articolo successivo
Hirvonen torna a correre a Cipro con una Ford Fiesta R5

Articolo precedente

Hirvonen torna a correre a Cipro con una Ford Fiesta R5

Articolo successivo

ERC: Al-Attiyah vince a Cipro, Ingram allunga in classifica

ERC: Al-Attiyah vince a Cipro, Ingram allunga in classifica
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie ERC
Evento Cyprus Rally
Piloti Nasser Al-Attiyah
Autore Francesco Corghi