Lefebvre: "Mi piacerebbe andare a podio con la 208"

Lefebvre: "Mi piacerebbe andare a podio con la 208"

Il francese è in azione in Belgio con la R5 della Peugeot Rally Academy come premio per la vittoria in ERC Junior.

Al Rally Kenotek by CID LINES di Ypres Stéphane Lefebvre si è classificato al 3° posto nelle Qualifiche, nonostante fosse per la prima volta al volante di una vettura a trazione integrale in Belgio.

Il francese, che vive nella città di Noeux-les-Mines, ha già visto più volte il Rally di Ypres, avendolo però affrontato una volta sola lo scorso anno, quando partecipava alla ERC Junior.

Avendo vinto la Classe dedicata ai giovani, lui e il co-pilota Stéphane Prevot in Belgio hanno la possibilità di guidare una 208 T16 della Peugeot Rally Academy come premio; l’inizio è stato positivo.

“Vivo a 40Km da Ypres e ho visto questo evento parecchie volte, ma l’ho fatto solo una volta lo scorso anno, quando ero in ERC Junior con la Peugeot 208 R2 – ha detto LefebvreNon ho alcuna esperienza con una vettura a trazione integrale su queste strade, quindi sarà difficile. Lunedì abbiamo fatto un breve test ed è andato bene. La Peugeot 208 T16 è bella da guidare, un po’ diversa rispetto alla Citroën DS3 R5 che utilizzo solitamente; mi sembra un po’ più stabile con il posteriore, ma debbo conoscerla ancora bene. Mi piacerebbe salire sul podio.”

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati ERC
Piloti Stéphane Lefebvre
Articolo di tipo Ultime notizie