Kajetanowicz: "Un caldo infernale a Cipro!"

Più veloce di tutti nelle Qualifiche, il polacco sa che sarà una gara di apprendistato con la sua Fiesta R5.

Kajetanowicz:

E' stato il più veloce nella Qualifiyg Stage di ieri, ma Kajetan Kajetanowicz resta coi piedi per terra. Il polacco della Lotos Rally non ha mai corso il Rally di Cipro, dunque sa che dovrà fare attenzione a come gestire la sua Ford Fiesta R5, messa a dura prova su percorsi difficili, avvolti da temperature torride.

Che impressioni ti sei fatto di queste Speciali dopo le ricognizioni?
"E' una bella isola, con ragazze veramente carine! A parte gli scherzi, sono molto felice di essere qui, posso fare bene sfruttando l'esperienza che ho sullo sterrato. Sono Speciali piuttosto impegnative. Ogni volta che partecipo ad un rally nuovo so che sarà uno dei più duri della mia carriera, quindi anche a Cipro le cose saranno tali e quali."

Abbiamo visto nelle Qualifiche che la tua Ford Fiesta R5-LOTOS Rally può essere molto veloce: che risultato speri di ottenere?
"Vedremo, la miglior posizione possibile, ovviamente. L'obiettivo è migliorare quella in classifica piloti. Non conosco bene l'evento, quindi non so dire quanto possa spingere ancora, ma partirò settimo, un numero che mi ha sempre portato fortuna, per cui sono fiducioso."

Che esperienza hai con le superfici miste? E' molto dura per un pilota?
"Molto, più per la macchina che per il pilota. Gomme e freni soffriranno parecchio perchè c'è molto asfalto da percorrere, ma la cosa insopportabile potrebbero essere le alte temperature nell'abitacolo. Fa veramente caldissimo, credetemi, sembra l'inferno!"

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati ERC
Piloti Kajetan Kajetanowicz
Articolo di tipo Ultime notizie