Kajetanowicz: "Non so come, sono stato il migliore"

condividi
commenti
Kajetanowicz:
Francesco Corghi
Di: Francesco Corghi
04 gen 2015, 20:55

Il polacco del Lotos Rally Team ha vinto le Qualifiche del Jännerrallye e la sua Fiesta R5 sarà sotto i riflettori.

Kajetanowicz:

Kajetan Kajetanowicz ha aperto con il botto l'Internationale Jännerrallye, giungendo con il miglior tempo al traguardo della Speciale di Qualifica.

Il ragazzo della Lotos Rally sarà nuovamente uno dei protagonisti dell'ERC con la sua Ford Fiesta R5, anche se al momento non ha ancora stilato il programma completo per il 2015, come ha ammesso durante la conferenza stampa a Freidstadt.

E' bello rivederti al Jännerrallye. Dopo le ottime prestazioni dello scorso anno cosa pensi di poter raggiungere in questo tuo terzo evento a Freistadt?
"Non mi va di pensare allo scorso anno, ma voglio concentrarmi a pieno su questa edizione! Oggi probabilmente c'era parecchia neve in strada e quindi ogni punto era difficile e senza margine di errore. Penso di aver fatto una buona prova. Voglio lottare come faccio sempre, ho un grande team alle spalle. Vedremo."

Sei stato il più veloce delle Qualifiche di stamattina, come erano le condizioni?
"Non so come, ma ce l'abbiamo fatta! Mi piace guidare sulla neve e la scelta di gomme è stata ottima. Ho cercato di fare le giuste traiettorie e tutto è andato per il meglio."

Sai già quanti e quali rally dell'ERC farai quest'anno?
"Vi sembrerà strano, ma al momento non lo so ancora. Vorrei farne sette o otto, per ora so che saremo qui e al Rally di Liepāja. Prima parlavo con Craig Breen, il quale mi ha detto "Kajto, vieni in Irlanda perché la potresti andare forte", per cui valuterò. Mi piacerebbe fare le Azzorre, è un bel rally con Speciali davvero interessanti; spero di esserci."

Prossimo articolo ERC

Su questo articolo

Serie ERC
Piloti Kajetan Kajetanowicz
Autore Francesco Corghi
Tipo di articolo Ultime notizie