Ingram: "Con la 208 in Irlanda voglio almeno il podio"

Il ragazzo della Peugeot è al suo terzo Circuit Of Ireland: stavolta spera di essere più fortunato.

Ingram:

Chris Ingram, pilota della Peugeot UK, vuole battere i suoi avversari dell'ERC Junior Championship al Circuit of Ireland.

Nella passata edizione dell'evento il 19enne diventò il più giovane a vincere il Colin McRae ERC Flat Out Trophy dopo una gara "assolutamente fantastica", come disse il pilota della Citroën WRC, Kris Meeke. A 12 mesi da quell'impresa abbiamo chiesto al ragazzo di Manchester quali sono le sue aspettative, dato che guiderà una 208 R2.

Il Circuit of Ireland è la tua gara di casa dell'ERC; conosci già le Speciali? Pensi che questo sia un vantaggio nel caso?
"L'Irlanda del Nord per me è l'estero, semmai è più vicina Ypres! Le Speciali sono incredibili e le adoro perché sono anche velocissime, con salti e parti tortuose."

In Lettonia, posto che non conoscevi, hai iniziato molto bene la tua avventura 2015 in ERC Junior. Sei contento? Pensi che sia stata una buona spinta in vista dell'Irlanda?
"Credo che la mia stagione vera e propria inizierà in Irlanda perché in Lettonia ho fatto diversi errori, anche se comunque abbiamo preso qualche punto utile. Ho corso il Circuit un paio di volte e mi sono trovato in testa alla Classe R2 in entrambe le occasioni, dove però purtroppo non sono stato fortunato. Spero che stavolta si riesca ad arrivare fino al traguardo, magari sul podio."

In Irlanda ci saranno tantissimi ERC Junior, pensi che questa lotta possa essere vinta da qualcuno in particolare?
"Eurosport Events ha messo in piedi una serie per i giovani davvero fantastica, infatti siamo in 19 a correre. Tutti i ragazzi irlandesi sono favoriti e ossi duri!"

C'è una strategia particolare per affrontare il Circuit of Ireland?
"Quest'anno spero di riuscire a controllare la gara perché andando così veloce si rischia seriamente di andare a sbattere da qualche parte! Più della metà dei Junior ERC in Lettonia è finita fuori, credo che in Irlanda la situazione non sarà tanto diversa e alcune tratte non perdonano gli errori."

La tua 208 R2 della Peugeot UK pensi si possa comportare bene su queste strade tortuose?
"Guidarla è eccitante, sarà come andare sulle montagne russe! Il telaio è perfetto per queste strade e per i salti. Mi ricordo che l'anno scorso avevo passato più tempo in volo che sull'asfalto con la mia piccola Twingo, ma la Peugeot è più stabile e quindi riusciremo a fare salti migliori."

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati ERC
Piloti Christopher Ingram
Articolo di tipo Ultime notizie