Griebel: "L'unico obiettivo è imparare e finire la gara"

Il tedesco dell'ADAC Opel Rallye Junior Team sa che deve ancora crescere e che l'Adam R2 è competitiva.

Griebel:

Una nuova avventura in Junior Championship ERC attende Marijan Griebel. Il tedesco ha rinnovato l'accordo con l'ADAC Opel Rallye Junior Team e avrà la possibilità di mettersi ancora in luce nell'Europeo al volante dell'Opel Adam R2.

Al Rally di Liepāja, in Lettonia, Griebel ha già iniziato a capire come guidare la sua auto su neve e ghiaccio; d'altra parte, il suo obiettivo primario è continuare a crescere ed imparare, consapevole che gli altri giovani in gara con lui sono molto forti.

Sei alla seconda stagione in Junior Championship ERC; quanto ti senti pronto per questa prima gara e che esperienza hai su ghiaccio e neve?
"Prima di tutto sono molto contento di poter correre ancora con la Opel Adam R2 dell'ADAC Opel Rallye Junior Team in Junior Championship ERC. Non ho molta esperienza sullo sterrato e ancor meno sulla neve. La posizione finale non sarà importante, il mio obiettivo è finire la gara e imparare uno stile di guida diverso."

In ERC Junior sarete in 16 a darvi battglia, pensi di poter puntare al Titolo?
"E' una domanda difficile, siamo solo all'inizio! La Junior Championship è molto competitiva e credo anche migliore del WRC Junior perché abbiamo molti più piloti bravi e vari tipi di rally, quindi lo spettacolo aumenta. L'ADAC Opel Rallye Junior Team è molto ben preparato e spero di poter lottare per una buona posizione al termine della stagione."

Cosa avete fatto in questi due mesi di sviluppo per l'Adam R2?
"Abbiamo avuto una buona vettura fin dall'inizio, quindi non ci sono state tante cose da fare, ma sono convinto di poter fare una buona stagione e raggiungere buoni risultati."

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati ERC
Piloti Marijan Griebel
Articolo di tipo Ultime notizie