Estonia, Qualifica: Kangur sfreccia sulle strade di casa

Estonia, Qualifica: Kangur sfreccia sulle strade di casa

Sessione appannaggio deIle Ford: il pilota della Fiesta S2000 precede la R5 di Tänak. 3° Wiegand, 5° Lappi.

Settimo appuntamento stagionale del Campionato Europeo Rally che si è ufficialmente aperto questa mattina sulle strade sterrate dell'Estonia.

I concorrenti ERC, assieme ai colleghi della serie locale, hanno incominciato a prendere le misure ai velocissimi percorsi del Rally dell'Estonia, dove in molti partecipano per preparare il prossimo appuntamento WRC in Finlandia.

Nella Prova Speciale di Qualifica, alla quale prendono parte i concorrenti prioritari FIA/ERC, l'idolo locale Martin Kangur è stato il più rapido di tutti, completando i 2,95Km previsti in 1'30" netti, al volante della Ford Fiesta S2000-AT Rally. L'estone si è dunque guadagnato il diritto di scegliere per primo in che posizione partire per la Prima Tappa di domani.

Alle sue spalle si è piazzato il grande favorito dell'evento, ovvero Ott Tänak (Fod Fiesta R5-MM Motorsport), che ha preceduto la Škoda Fabia S2000 ufficiale di Sepp Wiegand (Team ŠKODA Auto Deutchland). Il tedesco è al debutto sugli sterrati baltici, ma reduce da due bei podi nelle ultime uscite nell'ERC (Irlanda e Belgio) e dunque si candida per essere uno dei protagonisti.

Timmu Kõrge, secondo pilota della MM Motorsport, anch'esso con la Fiesta R5, è giunto quarto, seguito dal leader della classifica piloti Esapekka Lappi. Il finnico della Škoda Motorsport ha la grande chance di allungare nei confronti di Craig Breen, dato che l'irlandese della Peugeot Rally Academy non ha incluso questo rally nel proprio programma stagionale.

Al traguardo, il tempo di Lappi è stato replicato anche da Sébastien Chardonnet: il pilota del WRC2 (iscrittosi per preparare il prossimo appuntamento mondiale) sarà da tenere d'occhio particolarmente, avendo fra le mani la nuovissima Citroen DS3 R5.

Settima la terza Fiesta R5 della MM Motorsport, affidata all'estone Raul Jeets, mentre ottavo si è piazzato il russo Alexey Lukyanuk con la Mitsubishi Lancer Evo X-Eamv Rpm.

Chiudono la Top10 i locali Karl Kruuda e Siim Plangi, entrambi impegnati con le nuove Peugeot 208 T16. Il secondo, in particolare, è al debutto assoluto con la vettura francese, ma potrà beneficiare dei preziosi consigli del team Saintéloc Racing, lo stesso che segue i top driver del Leone nell'ERC (Breen, Kevin Abbring e Stéphane Lefebvre).

In classifica seguono Kristian Sohlberg (Ford Fiesta R5), Robert Consani (Peugeot 207 S2000-Delta Rally), Marco Tempestini (Ford Fiesta R5-Napoca Rally Academy) e Jaromír Tarabus (Fabia S2000), quest'ultimo autore di un leggero fuori strada.

Consani invece deve ringraziare i ragazzi italiani della Delta Rally, che hanno sostituito il motore della sua 207 dopo alcuni problemi verificatisi nei test svolti dal francese Martedì.

Domani mattina partirà la Prima Tappa del rally, caratterizzata da 9 Prove Speciali: la PS1 è in programma alle ore 10;03 (orario italiano).

ERC ESTONIA - Qualifying Stage

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati ERC
Piloti Ott Tanak , Sepp Wiegand , Martin Kangur
Articolo di tipo Ultime notizie