Estonia, PS3: Lukyanuk torna al comando

condividi
commenti
Estonia, PS3: Lukyanuk torna al comando
Francesco Corghi
Di: Francesco Corghi
18 lug 2015, 11:29

Il russo precede di un soffio Kangur, Kruuda e Kajetanowicz. Problemi per Plangi, Breen sempre 9°, out Consani.

Alexey Lukyanuk (Mitsubishi Lancer EVO X) torna in testa al Rally di Estonia vincendo la "Urvaste" (14,82km) e mettendosi alle spalle la coppia di estoni Martin Kangur (Ford Fiesta R5) e Karl Kruuda (Citroën DS3 R5), i quali distano dal russo 1"6 (che è anche leader della Classe ERC2).

Sempre quarto, ma molto vicino al podio, Kajetan Kajetanowicz (Lotos Rally Team) con la sua Fiesta R5, mentre guadagnano una posizione Rainer Aus (Lancer Evo IX), Egon Kaur (Lancer Evo IX) e Timmu Kõrge (Peugeot 208 T16). Il trio estone approfitta dei problemi in cui è incappato Siim Plangi, la cui Lancer EVO X ha il turbo singhiozzante e il ragazzo è costretto a preservare il motore in attesa di capire come sistemare il tutto.

Ancora nono Craig Breen (208 T16) a 12"8 dalla vetta, mentre Roland Murakas ha scavalcato Raul Jeets e chiude la Top10.

Ralfs Sirmacis (Peugeot 208 R2) è primo in Classe ERC Junior, dove al secondo posto sale Emil Bergkvist (Opel Adam R2), il quale si è messo alle spalle le 208 R2 di Miko Niinemäe e Mattias Ledin.

Nell'ERC Ladies' Trophy Inessa Tushkanova conduce la sua battaglia solitaria: l'ucraina occupa la 32a posizione assoluta con la sua Lancer EVO IX.

Intanto si è ritirato Robert Consani per problemi al motore sulla sua Citroën DS3 R5. Per il francese una giornata amarissima, colpito dalla notizia della morte dell'amico Jules Bianchi: "Oggi è una giornata dura, il mondo ha perso un giovane talento della F1. Ma io ho perso un amico", ha scritto su Twitter Consani.

ERC Estonia - PS3

Prossimo articolo ERC

Su questo articolo

Serie ERC
Piloti Karl Kruuda, Alexey Lukyanuk, Martin Kangur
Autore Francesco Corghi
Tipo di articolo Ultime notizie