Estonia, PS13: Kaur fuori, Aus torna sul podio

condividi
commenti
Estonia, PS13: Kaur fuori, Aus torna sul podio
Francesco Corghi
Di: Francesco Corghi
19 lug 2015, 10:41

Lukyanuk vince ancora e allunga su Kajetanowicz, l'estone torna 3° e Breen che prova a seguirlo. Meteo incerto.

A tratti pioggia, a tratti sole. Il Rally di Estonia prosegue con tante incognite ed emozioni, tipiche caratteristiche delle gare ERC, anche negli 11,48km della "Alaküla", vinti da Alexey Lukyanuk (Mitsubishi Lancer Evolution X) nonostante lungo il percorso sia incappato in alcuni ostacoli non segnati sul suo radar. Questi è leader indiscusso anche in Classe ERC2.

Il russo allunga così in classifica generale, dove al secondo posto c'è sempre Kajetan Kajetanowicz (LOTOS Rally Team), che con la sua Fiesta R5 dista 12" dalla vetta.

Finisce K.O. l'ottimo Egon Kaur, andato in un fosso con la sua Lancer EVO IX proprio nel momento in cui era riuscito ad agguantare il 3° posto assoluto, che torna così nelle mani di Rainer Aus (Lancer EVO IX).

Risale al quarto posto Craig Breen (Peugeot Rally Academy); il pilota della 208 T16 ha perso qualcosina distraendosi nel vedere la vettura di Kaur ferma a bordo strada, ma la lotta per la conquista del podio prosegue. L'irlandese è a 6"5 da Aus.

Siim Plangi (Lancer EVO IX) guadagna su Timmu Kõrge (Peugeot 208 T16): i due sono separati da 20", mentre Raul Jeets (Fiesta R5) è settimo, ma molto più staccato, con Dominykas Butvilas (Subaru Impreza) e Jarosław Koltun (Fiesta R5) dietro. La Top10 è completata dalla Lancer EVO IX di Dávid Botka.

A ridosso della zona punti troviamo anche i ragazzi dell'ERC Junior, con Ralfs Sirmacis (Peugeot 208 R2) sempre in testa, mentre si fa interessante la lotta alle sue spalle tra Emil Bergkvist (Opel Adam R2) e Miko-Ove Niinemäe (208 R2), i quali continuano a scambiarsi le posizioni e sono separati da 3"2. Il leader Sirmacis si è però lamentato al traguardo per un presunto problema sulla sua vettura, che ora i tecnici della Sports Racing Technologies dovranno cercare di risolvere nella sosta.

Tra i giovani si è ritirato Chris Ingram (Peugeot UK), incappato in un problema elettrico alla sua 208 R2, ammutolitasi al via della Speciale.

Dopo la pausa nel Parco Assistenza i piloti riprenderanno la gara ripercorrendo le tre tratte appena affrontate.

ERC Estonia - PS13

Prossimo articolo ERC
Lukyanuk: "Ora pensiamo a gestire il vantaggio"

Previous article

Lukyanuk: "Ora pensiamo a gestire il vantaggio"

Next article

Estonia, PS11-12: Kajto-Lukyanuk, botta e risposta

Estonia, PS11-12: Kajto-Lukyanuk, botta e risposta

Su questo articolo

Serie ERC
Piloti Kajetan Kajetanowicz , Alexey Lukyanuk
Autore Francesco Corghi
Tipo di articolo Ultime notizie