Estonia, PS13-14: Tänak vola verso il trionfo

condividi
commenti
Estonia, PS13-14: Tänak vola verso il trionfo
Francesco Corghi
Di: Francesco Corghi
19 lug 2014, 18:28

Dietro di lui si infiamma la lotta tra Lukyanuk e Kõrge, con il russo che ha superato l'estone. Bene Lappi.

Mancano ormai solo 11,88Km al termine del Rally dell'Estonia, settimo round stagionale dell'ERC.

Mentre Ott Tänak si sta involando verso una meritata vittoria (il pilota della Ford Fiesta R5 si è portato a casa anche la PS13), alle sue spalle si accende un'interessantissima bagarre.

Infatti, resta ormai solo l'emozionante lotta per la piazza d'onore, con Alexey Lukyanuk (Mitsubishi Lancer Evo X-Eamv Rpm) che ha vinto la PS14 ed è riuscito a superare Timmu Kõrge, alle prese con qualche problema tecnico sulla sua Ford Fiesta R5 dopo la PS13. I due sono divisi ora da 4"8.

Tutto ok per Esapekka Lappi con la Škoda Fabia S2000 ufficiale, seguito a distanza da Karl Kruuda (Peugeot 208 T16) e dal compagno di squadra Sepp Wiegand. Durante la PS13 Kruuda è incappato in uno spiacevole imprevisto, quando il suo co-pilota Martin Järveoja è stato punto da un'ape; in quel frangente i due hanno dovuto rallentare, con il navigatore messo per un attimo K.O. e incapace di leggere gli appunti nella maniera corretta.

In questo momento la penultima Speciale è stata interrotta perchè una vettura ha avuto un incidente e sta bloccando la strada. I concorrenti che avevano completato la fase partiranno per l'ultima "fatica" di giornata, mentre la classifica generale verrà aggiornata a breve dai giudici, che assegneranno tempi "d'ufficio" ai piloti che non sono riusciti ad arrivare al traguardo.

ERC ESTONIA - Classifica PS13

ERC ESTONIA - Classifica PS14

Articolo successivo
Estonia, PS12: Tänak (ri) mette il turbo

Articolo precedente

Estonia, PS12: Tänak (ri) mette il turbo

Articolo successivo

Estonia impero di Ott Tänak, Lukyanuk è la sorpresa

Estonia impero di Ott Tänak, Lukyanuk è la sorpresa
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie ERC
Piloti Ott Tanak , Timmu Kõrge , Alexey Lukyanuk
Autore Francesco Corghi
Tipo di articolo Ultime notizie