Estonia, PS1: Lukyanuk di un soffio su Kajetanowicz

Estonia, PS1: Lukyanuk di un soffio su Kajetanowicz

Nella SuperSpeciale sulle strade di Tartu il russo precede il polacco e il battaglione dei locali. Breen 16°.

Il russo Alexey Lukyanuk è il primo leader del Rally di Estonia, sesto round dell'ERC.

Il pilota della Mitsubishi Lancer Evolution X ha siglato il miglior tempo in 1.06.9 nei 1,33km della Prova Speciale sulle strade di Tartu, precedendo per 0″3 La Ford Fiesta R5 di Kajetan Kajetanowicz (LOTOS Rally Team).

Al terzo posto troviamo Karl Kruuda con la Citroen DS3 R5, seguito da David Botka, che con la sua Lancer Evo IX è alle spalle di Lukyanuk in Classe ERC2.

Quinto Martin Kangur (Fiesta R5), davanti a Raul Jeets (Fiesta R5) e Dominykas Butvilas (Subaru Impreza). La Top10 è completata dai locali Rainer Aus (Lancer), Timmu Korge (Peugeot 208 T16) e Siim Plangi (Lancer).

Migliaia di spettatori si sono radunati per le strade della città universitaria estone, gustandosi la cerimonia d’apertura e la prima Speciale dell’evento.

Alcune sezioni del percorso erano estremamente scivolose, con Craig Breen (Peugeot Rally Academy) che ha rischiato grosso ad un incrocio, andando dritto con la sua 208 T16: “Sembrava di essere sul ghiaccio”, ha detto il leader dell’ERC, attualmente 16°.

Roland Murakas ha danneggiato la sospensione posteriore della sua Mitsubishi Lancer Evolution X colpendo un marciapiede.

In Classe ERC Junior dominio delle Peugeot 208 R2, con i debuttanti Miko Niinemäe e Mattias Ledin davanti a Chris Ingram.

Il Rally di Estonia ricomincerà domattina con i suoi percorsi sterrati velocissimi alle ore 10;47 (le 9;47 in Italia).

ERC Estonia - PS1

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati ERC
Piloti Karl Kruuda , Alexey Lukyanuk , Kajetan Kajetanowicz
Articolo di tipo Ultime notizie