Ecco il calendario provvisorio dell'ERC 2015

Ecco il calendario provvisorio dell'ERC 2015

10 eventi da gennaio a novembre, il via in Austria, si chiude in Corsica. Niente Svizzera, l'Acropoli cambia nome.

La prossima stagione dell'ERC si svolgerà su ghiaccio, neve, asfalto e terra attraverso 10 emozionanti eventi, da gennaio a novembre.

Eurosport Events, promotore del campionato grazie ad un accordo a lungo termine con la FIA, organo di governo del motorsport mondiale, ha pubblicato il calendario provvisorio per la prossima stagione, il quale dovrà essere discusso dalla Commissione Rally mercoledì prossimo. Ci saranno gli eventi più prestigiosi a livello continentale, cinque dei quali asfaltati, con altri su superfici di vario genere. Sei appuntamenti saranno riservati alla Junior Championship, come indicato in dettaglio.

L'ERC 2015 inizierà sulle strade ghiacciate del Jännerrallye (4-6 gennaio); questa sarà l'unica gara che partirà domenica e finirà di martedì, per coincidere con l'evento "Austrian Bank Holiday", ovvero un intero weekend di festa per l'Alta Austria. A seguire ci si recherà in Lettonia per il Rally di Liepāja (6-8 febbraio), attraverso i percorsi velocissimi delle foreste baltiche.

Si tornerà dunque sull'asfalto per il Circuit of Ireland Rally (2-4 aprile), uno degli eventi più antichi a livello internazionale. Ci sarà poi una pausa piuttosto lunga, prima di recarsi alle Azzorre per correre sugli sterrati del Rally SATA dell'isola portoghese (4-6 giugno); si torna quindi sull'asfalto in occasione del Rally Geko di Ypres (25-27 giugno).

Dopo il successo di quest'anno, resta in calendario anche il Rally auto24 dell'Estonia (17-19 luglio), appuntamento di mezza estate sui velocissimi percorsi sterrati del nord. A seguire si svolgerà il Rally Barum di Zlín, in Repubblica Ceca (28-30 agosto), con il Rally di Cipro in programma il mese successivo (25-27 settembre). Per quanto riguarda le condizioni di viaggio per le isole (Cipro e Azzorre), costi e condizioni sono ancora in via di definizione.

Il Rally dell'Acropoli diventa Rally della Grecia e avrà luogo il 9-11 ottobre dopo essere stato piazzato a marzo in questa annata. La stagione si concluderà con il Giru di Corsica-Tour de Corse (5-7 novembre).

"Ancora una volta abbiamo messo insieme un programma emozionante che tocca i quattro angoli dell'Europa - ha detto Jean-Baptiste Ley (ERC General Co-ordinator) - Con i rally su ghiaccio, neve, asfalto e terra avremo una bella varietà di sfide emozionanti per tutti."

Ogni evento sarà di 200-230Km di distanza di gara, seguendo quello che sono le iniziative per la riduzone dei costi, le quali comprendono anche la limitazione dei test e del numero dei pneumatici.

Il calendario del Campionato Europeo Rally FIA 2015 verrà discusso nella riunione del Consiglio Mondiale della FIA che avrà luogo il 3 dicembre a Doha, in Qatar.

Ecco gli eventi provvisori dell'ERC 2015:

1: Jännerrallye (Austria, asfalto/ghiaccio/neve): 4-6 gennaio 2015
2: Rally di Liepāja (Lettonia, sterrato/ghiaccio/neve): 6-8 febbraio 2015 (J)
3: Circuit of Ireland Rally (Irlanda del Nord, asfalto): 2-4 aprile 2015 (J)
4: Rally SATA delle Azzorre (Portogallo, sterrato): 4-6 giugno 2015 (J)
5: Rally Geko di Ypres (Belgio, asfalto): 25-27 giugno 2015 (J)
6: Rally auto24 dell'Estonia (sterrato): 17-19 luglio 2015 (J)*
7: Rally Barum di Zlín (Repubblica Ceca, asfalto): 28-30 agosto 2015 (J)
8: Rally di Cipro (sterrato): 25-27 settembre 2015
9: Rally della Grecia (sterrato): 9-11 ottobre 2015*
10: Giru di Corsica-Tour de Corse (Francia, asfalto): 5-7 novembre 2015

(J) Gara valida per la Junior Championship
*Soggetto alla firma dell'accordo fra i promotori

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati ERC
Articolo di tipo Ultime notizie