Crugnola: "Al Valais per vincere, pensando al WRC3..."

Il varesino non si nasconde e punta al gradino più alto del podio, in Svizzera. Intanto lavora in ottica 2015.

Crugnola:

Andrea Crugnola vuol mantenere vive le speranze per il Titolo ERC in Junior Championship. Il varesino si è presentato carico alla conferenza stampa d'apertura del Rallye International du Valais, dove ha parlato anche del proprio futuro.

Sei uno dei 20 piloti che affronta la nuova avventura della Junior Championship. Quanto ti sei divertito e hai apprezzato il livello di competizione?
"Quest'anno è andata molto bene, il livello è molto, molto alto, forse anche più della Classe WRC3. Stéphane Lefebvre è stato velocissimo, ha vinto proprio la WRC3, ma io sono riuscito a stargli vicino in Repubblica Ceca e Belgio. Penso sia stato un anno positivo per me e per l'esperienza accumulata. Anche io spero di poter correre nel WRC, ma non sarà facile perché trovare denaro è molto dura, soprattutto in Italia. Sto lavorando alacremente sul programma del prossimo anno, se non riuscirò ad entrare nel Mondiale, allora continuerò in Junior ERC."

Hai ancora la possibilità di vincere il Titolo, come ti comporterai in questa gara?
"Certamente sono qui per vincere. Debbo finire primo in entrambe le Tappe, quindi so che sarà dura, soprattutto perché le condizioni delle Speciali sono strane, visto che ogni tanto c'è pure la neve. Sarà molto difficile."

Il prossimo anno cosa farai?
"Come detto, sto cercando il budget per il WRC3, ma non è facile. La Renault si sta muovendo per portare una nuova macchina nell'ERC e nei campionati nazionali, per poi essere pronta per il WRC3 del 2016. Intanto continuiamo a lavorare, poi vedremo."

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati ERC
Piloti Andrea Crugnola
Articolo di tipo Ultime notizie