Cipro, PS12: Al-Rajhi allunga, Kajetanowicz rischia

condividi
commenti
Cipro, PS12: Al-Rajhi allunga, Kajetanowicz rischia
Francesco Corghi
Di: Francesco Corghi
21 set 2014, 12:02

Il pilota saudita vince la Prova, il polacco vede surriscaldarsi il motore. Al-Kuwari aumenta il divario su Al Qassimi.

21,05Km lenti, tortuosi e durissimi, quelli della "Xerarkaka", dodicesima Speciale del Rally di Cipro, nono round del Campionato Europeo Rally e penultima prova di quello Medio-Orientale (MERC).

Nessun cambiamento importante in classifica generale, con Yazeed Al-Rajhi che sfrutta al meglio le gomme Michelin e termina col miglior crono anche questa Prova, allungando in classifica su Kajetan Kajetanowicz; il pilota della Lotos Rally deve ora recuperare 35"6 al saudita della Fiesta RRC, ma è molto preoccupato per le alte temperature del turbo della sua Fiesta R5

"Non va bene, c'è un grosso problema col motore. Con il surriscaldamento ci manca potenza, le spie continuano a lampeggiare e diventa difficile guidare. Peccato perchè questo percorso mi è piaciuto molto e mi sono divertito", ha detto il polacco, che dovrà tentare di risolvere i problemi in Servizio durante la sosta tecnica, in attesa di ricominciare oggi pomeriggio con le ultime tre tratte di gara.

Khalid Al Qassimi è autore di un testacoda con la sua Citroën DS3 RRC-Abu Dhabi Racing e consente ad Abdulaziz Al-Kuwari di allungare su di lui nella lotta per il terzo posto e per il successo nel MERC.

Soffrono ancora i piloti Peugeot: Bruno Magalhães ha definito "durissimo" questo percorso, ma ha guadagnato qualche secondo su Craig Breen, sempre sesto, ma con ancora problemi tecnici sulla sua 208 T16 ufficiale.

Alle loro spalle completano la Top10 i piloti della Production Car Cup, con Christos Demosthenous (Mitsubishi Lancer Evo IX), settimo assoluto, sempre leader di categoria, mentre Stavros Antoniou si vede superato da Petros Panteli.

In 2WD prudenza assoluta per l'ungherese Zoltán Bessenyey (Honda Civic Type R-Eurosol Racing Team Hungary):  "Gli ultimi 12Km sono stati incredibili, ho usato solo seconda e terza marcia perchè le temperature di acqua e olio salivano vertiginosamente. Avrei potuto spingere di più, ma ho preferito non rischiare e tutto è andato bene."

Dopo la sosta  al Parco Assistenza, il rally riprenderà e terminerà con la ripetizione dei tre percorsi affrontati in mattinata.

ERC CIPRO - Classifica PS12

Prossimo articolo ERC
Cipro, PS10-11: Al Qassimi vince, Al-Rajhi torna primo

Articolo precedente

Cipro, PS10-11: Al Qassimi vince, Al-Rajhi torna primo

Articolo successivo

Cipro, PS13-14: Al-Rajhi in odor di successo

Cipro, PS13-14: Al-Rajhi in odor di successo
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie ERC
Piloti Yazeed Al-Rajhi , Abdulaziz Al-Kuwari , Kajetan Kajetanowicz
Autore Francesco Corghi
Tipo di articolo Ultime notizie