Canarie, PS9: Lukyanuk sbaglia e rompe una sospensione, López torna al comando

Brutto errore del russoche deve alzare bandiera bianca, lo spagnolo ora è primo in solitaria con grande vantaggio su Ingram e Griebel, mentre Ares, Herczig, Habaj e Loubet restano in corsa per il podio. In ERC2 ok la Abarth di Monarri

Canarie, PS9: Lukyanuk sbaglia e rompe una sospensione, López torna al comando

La Seconda Tappa del Rally Islas Canarias si apre con il colpo di scena: Alexey Lukyanuk ha rotto la sospensione anteriore sinistra della sua Citroën C3 R5 colpendo il bordo della strada in un curvone veloce della PS9 "Arucas 1" (7,18km) e per lui questo secondo round del FIA European Rally Championship si conclude qui.

"Ho toccato qualcosa all'interno, probabilmente ho stretto troppo la traiettoria - ha spiegato amaramente il pilota della Saintéloc Racing - Il nostro rally è finito, non so che altro dire".

"Lucas" è arrivato comunque al traguardo della prova, ma si è dovuto fermare pochi metri dopo scendendo con il volto tirato dalla vettura.

In classifica generale passa quindi al comando Pepe López con la sua Citroën C3 R5, vincitore di questa Speciale e ora con 16"5 virtuali di margine sul russo, che attualmente viene segnato come secondo, ma che dalla prossima prova sparirà dalla graduatoria. 

Leggi anche:

Lo spagnolo del Citroën Rally Team, ancora primo in Classe ERC1 Junior, ha un margine di sicurezza di 39"2 sul rivale di categoria Chris Ingram, che passa così secondo con la ŠKODA Fabia R5 della Toksport WRT seguito da quella di Marijan Griebel (Baumschlager Rallye & Racing), su cui riesce a guadagnare secondi preziosi.

La battaglia per la piazza d'onore resta apertissima, con un bel gruppetto di concorrenti ancora vicinissimi. Dietro al tedesco per 4" c'è la Hyundai i20 R5 di Iván Ares (Hyundai Motor España), poi la Volkswagen Polo GTI R5 di Norbert Herczig (Baumschlager Rallye & Racing-MOL Racing Team) e le ŠKODA Fabia R5 di Łukasz Habaj (Sports Racing Technologies) e Pierre-Louis Loubet (2C Compétition-Team Oscaro), con il francese sempre terzo in ERC1 Junior che è settimo assoluto.

José Antonio Suárez (Hyundai i20 R5 - Rally Team Spain) ha invece superato Nikolaus Mayr-Melnhof (Ford Fiesta R5), sceso al 12° posto, e va a completare la Top10 nella quale rientra Surhayen Pernía (Hyundai i20 R5 - Hyundai Motor España), sempre seguito a ruota da Luis Monzón (Ford Fiesta R5 - Auto-Laca Competición) e Xavier Pons (ŠKODA Fabia R5 - ACSM Rallye Team).

 

condividi
commenti
Canarie, PS7-8: Lukyanuk chiude la Tappa 1 al comando davanti a López nella doppietta Citroën

Articolo precedente

Canarie, PS7-8: Lukyanuk chiude la Tappa 1 al comando davanti a López nella doppietta Citroën

Articolo successivo

Canarie, PS10: López amministra, Loubet prova la rimonta

Canarie, PS10: López amministra, Loubet prova la rimonta
Carica i commenti