Breen: "Sono distrutto, ma non mi arrendo!"

condividi
commenti
Breen:
23 set 2014, 12:29

L'irlandese si sfoga su Twitter, dopo l'ennesimo ritiro per problemi tecnici sulla sua Peugeot 208 T16.

Breen:

Dopo un frustrante week-end al Rally di Cipro, nono round del Campionato Europeo Rally, l'irlandese Craig Breen non vuole arrendersi.

Breen e il co-pilota Scott Martin erano in lizza per il quarto posto fra i piloti ERC, ma un problema al motore li ha costretti al ritiro. Nonostante ciò, il pilota della Peugeot Rally Academy ha ancora qualche speranza per la conquista del Titolo ERC, soprattutto se dovesse ottenere un buon risultato al prossimo evento, il Rallye International du Valais.

"Sono distrutto, anche a Cipro un ritiro - ha scritto su Twitter il 24enne di Slieverue - Un'annata davvero sfortunata, ma non ci arrendiamo e torneremo!"

Dopo la vittoria al Rally dell'Acropoli di marzo, la fortuna ha infatti voltato le spalle a Breen (anche se la sua 208 T16 è spesso stata fra le vetture più veloci in Speciale), che ora dovrà sudare parecchio se vuole conquistare il Titolo.

Articolo successivo
Lotta a 4 per il gran finale dell'ERC

Articolo precedente

Lotta a 4 per il gran finale dell'ERC

Articolo successivo

Bessenyey, dal paradiso all'inferno...e ritorno!

Bessenyey, dal paradiso all'inferno...e ritorno!
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie ERC
Piloti Craig Breen
Tipo di articolo Ultime notizie