Azzorre, PS7: Breen sbaglia, Kajetanowicz in vetta

Azzorre, PS7: Breen sbaglia, Kajetanowicz in vetta

Nella temibile "Sete Cidades" in molti hanno sofferto. Il polacco sfrutta l'errore dell'irlandese e torna davanti.

Kajetan Kajetanowicz è tornato in vetta al Rally SATA delle Azzorre dopo la Speciale “Sete Cidades”.

Craig Breen (Peugeot Rally Academy) aveva iniziato la Prova del vulcano con 2″4 di margine sul rivale del LOTOS Rally Team, ma al traguardo la Fiesta R5 è tornata davanti alla 208 T16 ufficiale per 6"7.

“Nella seconda metà del percorso il grip era nullo, il retro della vettura era impazzito, mi sono anche girato una volta e fermato in altre tre o quattro occasioni”, ha detto l’irlandese.

La “Sete Cidades” ha fatto altre vittime. Ricardo Moura, che è terzo, ha perso parecchio tempo per problemi ai freni della sua Fiesta R5, Bruno Magalhães è andato dritto ad un bivio e ha dovuto fare inversione con la Peugeot 208 T16, mentre Giacomo Costenaro (Peugeot 207 S2000) e Antonín Tlusťák (ŠKODA Fabia S2000) sono anch’essi incappati in un testacoda. Jean-Michel Raoux, terzo lo scorso anno, ha parcheggiato la sua Ford Fiesta R5 poco dopo il via.

Festa grande, invece, per Jaroslav Orsák (ŠKODA Fabia S2000) che finalmente è riuscito a completare per la prima volta la Prova, dopo che per due stagioni non vi era mai riuscito!

Chris Ingram (Peugeot UK) ha incrementato il suo vantaggio in ERC Junior, nonostante un errore che lo ha portato al traguardo con la parte anteriore della sua 208 R2 parecchio danneggiata. Steve Røkland (208) è salito al 2° posto davanti a Ralfs Sirmacis (208) ed Emil Bergkvist (Opel Adam).

ERC AZZORRE - PS7

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati ERC
Piloti Craig Breen , Ricardo Moura , Kajetan Kajetanowicz
Articolo di tipo Ultime notizie