Austria, PS11-12: Risveglio targato Kajetanowicz

Austria, PS11-12: Risveglio targato Kajetanowicz

Tappa 2 del Jännerrallye che si apre con altre due vittorie del polacco. Posizioni invariate davanti, Lefebvre sale 5°

La Seconda ed ultima Tappa dell'Internationale Jännerrallye, primo round del Campionato Europeo Rally, si è aperta con le Speciali "Gutau" (8,27Km) e "Unterweißenbach" (12,54Km), ma il copione è rimasto sempre lo stesso di ieri, con la neve a rendere scivolosissime le strade attorno a Freistadt.

Kajetan Kajetanowicz continua il proprio dominio e vince entrambe le Speciali a bordo della sua Ford Fiesta R5. Il pilota della Lotos Rally arriva a quota 12 come numero di Speciali vinte, nonostante nella PS11 sia stato protagonista di un lieve errore che lo ha portato a sbattere contro un cumulo di neve.

In classifica generale il pluricampione polacco è sempre davanti alla coppia Robert Consani (Peugeot 207 S2000-Delta Rally) - Jaromír Tarabus (Škoda Fabia S2000-Kresta Racing), lontanissimi in termini cronometrici. Quarto Alexey Lukyanuk (Fiesta R5); il russo non è stato brillante nella PS11, ma si è riscattato in quella successiva, risultando ancora una volta il più vicino a Kajetanowicz nella classifica dei tempi. Lukyanuk è sempre ad 1'08" dal podio, che pare alla sua portata, dato che mancano ancora 6 PS da disputare.

Stéphane Lefebvre, dopo una lunga rincorsa, riesce finalmente a piazzare la sua Citroën DS3 R5 davanti alla Mitsubishi Lancer Evo IX dell'austriaco Martin Fischeriehner; il francese resta fra i cinque piloti più veloci dell'evento e ora potrà concentrarsi sul fare esperienza, dato che difficilmente riuscirà a guadagnare altre posizoni (il suo ritardo da quelli davanti è di oltre 7'30").

Sembrano "congelate" le posizioni a seguire, con Jean-Michel Raoux (Fiesta R5) settimo, Vojtěch Štajf (Subaru Impreza WRX STI) ottavo e Jonathan Hirschi (Peugeot 208 T16) nono.

Dávid Botka (Lancer Evo IX) si riprende l'ultima piazza della Top10 superando Antonín Tlusťák (Fabia S2000).

In Classe ERC2 il leader resta quindi Štajf con un cospiquo vantaggio su Botka, mentre in ERC3 al comando c'è sempre Sławomir Ogryzek (208 R2), autore di due ottimi settimi tempi, seguito da Simone Tempestini (Citroën DS3 R3T) e Kristóf Klausz (Renault Clio R3).

E' tornato in azione Craig Breen dopo la prematura uscita di scena nella PS1 di ieri; l'irlandese della Peugeot Rally Academy ha detto di voler utilizzare la giornata per acquisire esperienza su neve e ghiaccio, ma fino ad ora non è che le cose siano andate benissimo. "Ad essere onesti questo non è fare rally, ma guidare un pezzo di ferro sul ghiaccio. Non riesco a sentire la mia 208 T16, sono condizioni difficilissime che mai avevo visto prima d'ora."

Jännerrallye - Classifica PS11

Jännerrallye - Classifica PS12

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati ERC
Piloti Stéphane Lefebvre , Robert Consani , Kajetan Kajetanowicz
Articolo di tipo Ultime notizie