Abbring: "Bel podio, ora punto al WRC"

L'olandese della Peugeot è finalmente riuscito a finire un'altra gara dopo tanti ritiri per problemi tecnici.

Abbring:

Finalmente ce l'ha fatta! Kevin Abbring ha concluso a podio per la seconda volta (il primo era arrivato alle Azzorre) in questa sua travagliatissima stagione ERC. Al Giru di Corsica-Tour de Corse l'olandese della Peugeot Rally Academy non è stato fra i più competitivi, vista l'inferiorità della sua 208 T16 su questi tortuosi percorsi, ma almeno non è incappato nei cronici problemi tecnici accusati fin qui dalla R5 del Leone.

Noie meccaniche che però hanno fatto visita, ancora una volta, al suo compagno di squadra Craig Breen, mentre Abbring si piazzava alle spalle del duo Sarrazin-Bouffier, terminando con un bel terzo posto questo durissimo evento.

Quanto è importante questo podio per te?
"Considerando che non abbiamo finito molte gare quest'anno, credo sia un bel risultato ottenuto con ottime performance. Faccio i complimenti ai miei avversari perché hanno fatto un gran lavoro. Certamente le vetture RRC erano avvantaggiate su questi percorsi rispetto alle R5. E' stato difficile restare in lizza per la vittoria perché è solamente l'ottavo o il nono evento che faccio su asfalto con una vettura a trazione integrale, quindi sono molto contento. Forse non ho scelto il set-up giusto, ma penso di aver accumulato esperienza importante che ci consentirà di puntare alla vittoria in futuro."

Nei tuoi piani 2015 ci saranno altri eventi dell'ERC?
"Sinceramente sto puntando ad un sedile nel WRC, è il mio obiettivo primario. L'avevo già fatto nel 2012 e vorrei tornarci. Però questa è stata un'annata importante e molto buona, nonostante le grosse difficoltà abbiamo mostrato un bel potenziale in gare molto dure, il che è di buon auspicio per il prossimo anno. Può anche essere che resti nell'ERC, al momento non lo so."

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati ERC
Piloti Kevin Abbring
Articolo di tipo Ultime notizie