Croazia, PS1: Šebalj apre le danze in casa sua

Croazia, PS1: Šebalj apre le danze in casa sua

A Parenzo molte new entry e già qualche problema tecnico in soli 1700m. Il leader Kopecky è quarto.

Decimo appuntamento stagionale con il Campionato Europeo Rally: i piloti hanno assaggiato i primi 1700 metri del percorso asfaltato sul quale li vedremo impegnati nelle giornate di venerdì e sabato, a Parenzo, in Croazia. La Super Speciale di oggi ha visto arrivare al traguardo col miglior tempo il pilota di casa Juraj Sebalj, che al volante della Skoda Fabia S2000 del team Akk Sveta Nevelja ha segnato sul cronometro 1'38"4, precedendo il sudafricano Hent Lategan (Skoda Fabia) e il tedesco Hermann Gassner Jr. (Mitsubishi Lancer). Quarto a 1"6, il leader della classifica piloti Jan Kopecky: il pilota ufficiale Skoda al momento è davanti ad un'altra Fabia in gara, quella del belga Pieter Tsjoen. Dietro a loro, la coppia di lingua tedesca, con l'austriaco Andreas Aigner (Subaru Impreza), che ha ottenuto lo stesso tempo di Hermann Gassner Senior, anche lui impegnato con una Mistubishi Lancer. Ottava e decima le due Renault Megane di Germain Bonnefis e Robert Consani, divise da un altro pilota di casa, il croato Daniel Saskin, che è per la prima volta al volante della Fiesta RRC e dovrà fare esperienza. Nonostante i pochissimi metri da percorrere, ci sono già stati alcuni problemi tecnici: Simone Tempestini è giunto al traguardo con l'anteriore destra a terra, Kornel Lukacs si è fermato per un problema elettrico e Molly Taylor ha dovuto fare i conti con noie all'impianto di alimentazione. I piloti torneranno in azione domattina alle 10;19, per la prima delle sei speciali in programma.

ERC CROAZIA - Classifica PS1 (Primi Dieci)

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati ERC
Piloti Juraj Sebalj
Articolo di tipo Ultime notizie