Cipro, PS11-12: Al-Attiyah ad un passo dalla gloria

Il pilota del Qatar è primissimo, lotta aperta solo per il secondo posto fra Galatariotis e Polykarpou. Demosthenous e il Principe Von Thurn und Taxis in Top5. Melegari sul podio in ERC2, Özdemir vicino alla vittoria in ERC3.

Cipro, PS11-12: Al-Attiyah ad un passo dalla gloria

Ripetute le PS "Psaltis Eneos Yeri" e "Cytanet Avdelero", sembra ormai cosa fatta per Nasser Al-Attiyah, ad un passo dal portarsi a casa il Cyprus Rally, quarto round del FIA European Rally Championship.

Al volante della Ford Fiesta R5 preparata dal team Autotek Motorsport, il nativo del Qatar è in testa con oltre 5' di vantaggio sulle Mitsubishi di Simos Galatariotis (Petrolina-Eni Racing Team) e Panikos Polykarpou (Comline Psaltis Rally Team).

I ciprioti al momento sono divisi da 10"2 e sembra che siano fra i pochi a poter lottare per una posizione. La Lancer di Christos Demosthenous (Petrolina - Eni Racing Team) è infatti quarta ad oltre un minuto da loro, seguita dalla ŠKODA Fabia R5 condotta dal Principe Albert von Thurn und Taxis (Wevers Sport), che va a completare la Top5.

Per la cronaca, le due PS stavolta se l'è prese Nikolay Gryazin, precedendo la Ford Fiesta R5 di Kajetan Kajetanowicz (LOTOS Rally Team), ma anche per il russo della Sports Racing Technologies vale lo stesso discorso del polacco, ovvero la sua presenza oggi è solamente per guadagnare i punti bonus di tappa, dopo l'uscita di scena di ieri con la sua ŠKODA Fabia R5.

Tornando alla classifica generale, le Mitsubishi Lancer di Petros Panteli (Q8 Oils Rally Team) e Savva Savvas hanno superato la Ford Fiesta R5 di Rauf Denktaş, incappato in un capottamento nella PS11 che gli ha ovviamente fatto perdere parecchio tempo, restando comunque in zona punti.

Alexandros Tsouloftas è riuscito a recuperare terreno e a riportare la sua Citroën DS3 R5 in Top10 dopo la doppia foratura patita in mattinata.

Demosthenous è ormai ad un passo dalla conquista del successo in Classe ERC2, dato il margine di 2' che ha messo fra sè e Panteli, mentre la Lancer di Zelindo Melegari mantiene la terza piazza.

Tutto invariato anche in Classe ERC3, dove Ümit Can Özdemir (Ford Fiesta R2T - Castrol Ford Team Türkiye) sembra inavvicinabile da Deniz Fahri (Ford Fiesta R2) e dai suoi compagni di squadra İsmet Toktaş e Buğra Banaz.

Ora i concorrenti si fermeranno ancora al parco assistenza e poi affronteranno i due brevi percorsi "Love Cyprus Golden Stage" che mettono in palio dei premi in denaro per i migliori.

ERC - Cipro: Classifica PS11

ERC - Cipro: Classifica PS12

condividi
commenti
Cipro, PS9-10: Al-Attiyah gestisce il vantaggio
Articolo precedente

Cipro, PS9-10: Al-Attiyah gestisce il vantaggio

Articolo successivo

Nasser Al-Attiyah batte un... cinque vittorioso a Cipro

Nasser Al-Attiyah batte un... cinque vittorioso a Cipro
Carica i commenti