WTCR
11 set
Evento concluso
G
Slovakia Ring
09 ott
Prossimo evento tra
16 giorni
WSBK
18 set
Evento concluso
G
Magny-Cours
02 ott
Prossimo evento tra
9 giorni
WRC
15 ott
Canceled
WEC
12 nov
Prossimo evento tra
50 giorni
W Series
G
04 set
Canceled
G
Austin
23 ott
Canceled
MotoGP Moto3
18 set
Evento concluso
G
Barcellona
27 set
Gara in
4 giorni
Moto2
18 set
Evento concluso
G
Barcelona
27 set
Gara in
5 giorni
IndyCar
G
Laguna Seca
18 set
Canceled
Formula E FIA F3
11 set
Evento concluso
G
Sochi
25 set
Canceled
FIA F2
11 set
Evento concluso
25 set
Canceled
Formula 1 ELMS
28 ago
Evento concluso
G
Monza
09 ott
Prossimo evento tra
16 giorni
DTM
G
Zolder
09 ott
Prossimo evento tra
16 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
25 set
Prossimo evento tra
2 giorni
GT World Challenge Europe Endurance

Bouffier batte Kajetanowicz per 0"3 in un Rally di Roma Capitale mozzafiato

condividi
commenti
Bouffier batte Kajetanowicz per 0"3 in un Rally di Roma Capitale mozzafiato
Di:

Gara decisa all'ultima prova che vede il francese avere la meglio del polacco, mentre Magalhães completa il podio. Grzyb e Tempestini in Top5. Černý vince in Junior U28, Mareš in U27, Erdi in ERC2 e la Molinaro fra le donne.

Bryan Bouffier si porta a casa il Rally di Roma Capitale, settimo round stagionale del FIA ERC, conquistando il secondo dell'anno dopo quello ottenuto in Polonia ad inizio agosto.

Clamoroso il finale di gara che ha visto il pilota del Gemini Clinic Rally Team, affiancato da Xavier Panseri, avere la meglio all'ultima prova di Kajetan Kajetanowicz per soli 0"3 complessivi, in una doppietta di Ford Fiesta R5.

Il polacco del LOTOS Rally Team si deve accontentare della piazza d'onore e rimanda la festa per il suo terzo titolo ERC all'ultimo evento previsto in Lettonia, poiché al terzo posto si è piazzato Bruno Magalhães con la ŠKODA Fabia R5 marchiata SEAJETS. Il portoghese tiene vive le speranze di titolo, seppur piuttosto staccato da "Kajto" in classifica di campionato.

La Top5 vede la presenza di un ottimo Grzegorz Grzyb (ŠKODA Fabia R5 - Rufa Sport) e del veneto Simone Tempestini, autore di un bellissima prova al volante della propria Citroën DS3 R5.

Jan Černý conclude sesto e ottiene il primo e ambitissimo successo in Classe ERC Junior Under 28 da quando corre con la ŠKODA Fabia R5 preparata dall'ACCR Czech Team. Settimo assoluto Łukasz Habaj (Ford Fiesta R5 - RallyTechnology).

Nikolay Gryazin (ŠKODA Fabia R5 - Sports Racing Technologies) è ottavo davanti alla Ford Fiesta R5 di Stéphane Consani, assieme al quale completa il podio dell'ERC Junior U28.

Grande prova di Tonino Di Cosimo, decimo al volante della ŠKODA Fabia R5 preparata dalla capitolina Motorsport Italia.

Undicesima la Fiat 124 Abarth RGT di Fabrizio Andolfi. Una foratura accusata da quella di Andrea Nucita ha invece spedito nelle retrovie l'altro pilota tricolore in gara.

In Classe ERC2 vince Tibor Érdi Jr (Mitsubishi Lancer EVO X) e riapre il campionato, data l'assenza di Zelindo Melegari per lutto.

In ERC3 / ERC Junior U27 primo trionfo per Filip Mareš (Peugeot 208 R2 - ACCR Czech Team) davanti alle Opel Adam R2 ufficiali di Jari Huttunen e Chris Ingram.

Colpo di scena nell'ERC Ladies' Trophy, dove Emma Falcón (Citroën DS3 R3T - RMS Motorsport) rompe il motore nell'ultima tratta lasciando il successo nelle mani di Tamara Molinaro (Opel Adam R2). Seconda Catie Munnings (Peugeot 208 R2 - Saintéloc Junior Team).

 

Roma, PS10-11: Kajetanowicz-Bouffier, sfida all'ultimo metro

Articolo precedente

Roma, PS10-11: Kajetanowicz-Bouffier, sfida all'ultimo metro

Articolo successivo

Černý: "Sono qui per vincere e finalmente ci sono riuscito"

Černý: "Sono qui per vincere e finalmente ci sono riuscito"
Carica i commenti