Azzorre, PS6: Primo centro per Sousa

condividi
commenti
Azzorre, PS6: Primo centro per Sousa
Francesco Corghi
Di: Francesco Corghi
16 mag 2014, 14:32

Il portoghese si issa in terza piazza dietro a Breen ed Abbring. Problemi per Magalhaes, perde Costenaro.

Continua lo spettacolare Rally delle Azzorre con i piloti del Campionato Europeo impegnati nei bellissimi 23,90Km della "Sete Cidades", percorso che si snoda attorno ad un lago formatosi in un cratere vulcanico. Sotto un cielo nuvoloso e con un po' di nebbia a disturbare la visuale, Bernardo Sousa centra il miglior tempo e la prima vittoria di Speciale nella gara di casa. Il pilota della Ford Fiesta RRC ha preceduto per 4"2 Kevin Abbring e per 5"5 Craig Breen. La coppia della Peugeot Rally Academy continua a condurre, divisa da 7"4 in classifica generale. Sousa invece è terzo a 32"1 dalla vetta. Breen ha concluso il lungo e difficile percorso con una foratura che gli ha fatto perdere tempo; l'irlandese non si è mostrato molto preoccupato, ma era un po' seccato per il contrattempo. Arrabbiatissimo invece Bruno Magalhaes, che in classifica ha perso la quarta posizione a vantaggio di Vasily Gryazin. Il portoghese della Delta Rally era furioso al traguardo, dopo che la sua Peugeot 207 S2000 si sono alzate pericolosamente le temperature. Il vero problema però è stata una foratura: il ragazzo non ha più ruote di scorta disponibili, avendo dovuto sostituirne una durante un precedente trasferimento. Gara quindi in salita per lui. Entrano in Top10, ma molto lontani dalla vetta, i due leader della Classe Production Car Cup: Adruzilo Lopes (Subaru Impreza R4) e Luis Rego (Mitsubishi Lancer Evo IX) occupano infatti la sesta e settima piazza, davanti al pilota locale Pedro Meireles (Skoda Fabia S2000). Nono Robert Consani alle prese con problemi alla trasmissione della sua Peugeot 207 S2000. Chiude la Top10 Jean-Michel Raoux (207 S2000). Perde terreno Giacomo Costenaro, scivolato al 17° posto, anche a causa di due penalità, comminategli dai giudici di gara per ritardo. In Junior Championship e 2WD prosegue l'ottima prova di Stéphane Lefebvre con la Peugeot 208 R2, seguito dalla 208 di Jan Cerny e dalla Renault Twingo R2 di Chris Ingram. Quinto Fabio Andolfi (22° assoluto), settimo Andrea Crugnola (25° assoluto).

ERC Azzorre - Classifica PS6

Articolo successivo
Azzorre, PS4-5: Kajetanowicz e Moura K.O.!

Articolo precedente

Azzorre, PS4-5: Kajetanowicz e Moura K.O.!

Articolo successivo

Azzorre, PS7: Bellissima lotta in casa Peugeot

Azzorre, PS7: Bellissima lotta in casa Peugeot
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie ERC
Piloti Bernardo Sousa , Kevin Abbring , Craig Breen
Autore Francesco Corghi
Tipo di articolo Ultime notizie