Azzorre, PS2-3: Kajetanowicz si avvicina a Breen

Azzorre, PS2-3: Kajetanowicz si avvicina a Breen

Il polacco vince le ultime due prove di giornata e i porta a 2" dalla 208 dell'irlandese. Bene Moura.

Termina la prima giornata del Rally delle Azzorre, dove i piloti del Campionato Europeo hanno affrontato le prime tre Speciali della Prima Tappa, la quale si concluderà domani con le altre 8 previste. Kajetan Kajetanowicz si porta a casa anche la "Coroa da Mata" e la SuperSpeciale "Grupo Marques": il polacco della Ford Fiesta R5-Lotos Rally va "al riposo" molto vicino alla vetta, ancora occupata da Craig Breen, che con la sua Peugeot 208 T16 ha solamente 9 decimi di vantaggio sull'avversario. Scivola in terza piazza Kevin Abbring con la seconda 208 T16, non particolarmente brillante nella SS3: l'olandese ha 3"5 di ritardo dal compagno di squadra e vede avvicinarsi Ricardo Moura con l'altra Fiesta R5. Sempre quinto Bernardo Sousa, il quale però perde terreno (+18"8) presumibilmente per qualche problema di set-up dato che la sua Fiesta RRC è piuttosto nervosa sui scivolosissimi percorsi sterrati portoghesi. Questo sta favorendo un riavvicinamento di Bruno Magalhaes (Peugeot 207 S2000-Delta Rally), al momento sesto a 10"9 dal rivale, mentre è più in difficoltà Vasily Gryazin: il russo della Sport Racing Technologies non si trova a suo agio nelle strade strette e lo ha ammesso al termine della PS2, conclusa solamente con l'ottavo crono. Sempre in 8a e 9a posizione Jaroslav Orsak (Skoda Fabia S2000) e Robert Consani (Peugeot 207 S2000-Delta Rally). Viene estromesso dalla Top10 Giacomo Costenaro (Peugeot 207 S2000-Delta Rally), superato dal portoghese João Barros con un'altra Fiesta R5. In Classe Production Car Cup il leader è Ruben Rodrigues con la Mistubishi Lancer Evo IX R4, seguito da Vitaliy Pushkar e Luis Rego; i tre sono comunque racchiusi nello spazio di 5". In Junior Championship e 2WD in prima piazza troviamo la Peugeot 208 R2 di Stéphane Lefebvre che ha 20" di vantaggio su Risto Immonen (Citroen C2 R2) e Jan Cerny (Peugeot 208 R2). Quinto il debuttante Fabio Andolfi, settimo Andrea Crugnola. Nel Ladies Trophy al comando c'è Ekaterina Stratieva, tornata alla sua Citroen C2 dopo una breve parentesi con la Subaru Impreza della Napoca Rally Academy, auto che, a detta della ragazza bulgara, era troppo grossa, difficile da guidare e da mettere a punto. Domani riprenderanno le lotte, con quattro Speciali che verranno trasmesse in diretta su Eurosport (PS6-PS10) e in streaming sul sito ufficiale www.fiaerc.it (PS5-PS9).

ERC Azzorre - Classifica PS2

ERC Azzorre - Classifica PS3

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati ERC
Piloti Craig Breen , Ricardo Moura , Kajetan Kajetanowicz
Articolo di tipo Ultime notizie