Azzorre, PS12: Abbring penalizzato, ma vincente

Azzorre, PS12: Abbring penalizzato, ma vincente

Sousa, con qualche problema, è sempre al comando, ma l'olandese si sta facendo sotto prepotentemente. Out Magalhães.

Anche nella prima Speciale odierna del Rally delle Azzorre non sono mancati i colpi di scena e le emozioni. Dopo una seconda parte di gara da incubo ieri, alla Peugeot Rally Academy si sono visti anche recapitare una penalità di 10" destinata a Kevin Abbring. L'olandese si è presentato in ritardo al via della "Graminhais", dopo che i tecnici francesi avevano cercato di sistemare il servosterzo della Peugeot 208 T16 dell'olandese, sulla quale anche l'alternatore ha dato segni di cedimento. La risposta (sul campo) non si è fatta attendere e Abbring ha vinto la Prova, precedendo la Ford Fiesta RRC di Bernardo Sousa, ancora leader dell'evento con 10"7 complessivi di margine. Il portoghese si è detto ottimista di poter conquistare la vittoria, nonostante la sua vettura sia sprovvista del launch control, dopo la rottura di un sensore nella giornata di Giovedì. "Purtroppo non possiamo farci molto, non avendone uno di ricambio - ha spiegato Sousa - Ho sentito che costa 1000euro. Certamente aiuterebbe perchè ad ogni partenza perdo circa 3", ma al momento sto cercando di fare del mio meglio. Prenderemo il via normalmente, utilizzando al meglio la frizione, stando attenti a non danneggiarla. Debbo essere intelligente, manca ancora tanto alla fine." Da segnalare. però, che al termine del percorso sia Abbring che Sousa hanno lamentato mancanza di potenza dei rispettivi motori. Vedremo se i due concorrenti riusciranno a continuare la battaglia senza ulteriori grattacapi. Sempre terzo indisturbato Vasily Gryazin (Fiesta S2000-SRT), si è invece fermato Bruno Magalhães (Peugeot 207 S2000-Delta Rally) per un sospetto problema tecnico. Sale così al quarto posto un ottimo Jean-Michel Raoux con la Peugeot 207 S2000, il quale ha rimontato ben 10 posizioni da ieri. In Classe Production Car Cup continua la bella battaglia tra le Mitsubishi Lancer di Luis Rego (5°) e Ruben Rodrigues (6°), separati da 14"7. Settimo Antonin Tlust'ak con la Skoda Fabia S2000, seguito dal nostro Giacomo Costenaro (Peugeot 207 S2000), autore di un bel sesto tempo. Chiudono la Top10 Stéphane Lefebvre, primo in Junior ERC e 2WD, e Ricardo Teodosio. Risale posizioni anche Robert Consani, ora 11°, dopo la marea di problemi che hanno afflitto la sua Peugeot 207 S2000 nella giornata di ieri.

ERC AZZORRE - Classifica PS12

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati ERC
Piloti Bernardo Sousa , Kevin Abbring
Articolo di tipo Ultime notizie