Azzorre, PS1: Le Peugeot 208 T16 iniziano bene

condividi
commenti
Azzorre, PS1: Le Peugeot 208 T16 iniziano bene
Francesco Corghi
Di: Francesco Corghi
15 mag 2014, 19:51

A Breen la prima tratta della gara portoghese, ma Abbring è a soli 2". Sousa penalizzato, Costenaro in Top10.

Prima Speciale del Rally delle Azzorre per i piloti dell'ERC, i quali hanno trovato parecchio difficili i 12,10Km della "Vila Franca São Brás", tratta piuttosto scivolosa per tutti. Dopo aver ottenuto il miglior tempo nelle Qualifiche, Craig Breen (Peugeot 208 T16-Saintéloc Racing) è stato il più rapido, seguito dal compagno di squadra Kevin Abbring a 2" di distacco. Terzo Kajetan Kajetanowicz (Ford Fiesta R5-Lotos Rally), seguito da Ricardo Moura con la sua nuova Ford Fiesta R5, dopo ben 15 anni di carriera con vetture private o acquistate già usate. Perde già 12" Bernardo Sousa, arrivato col quinto tempo: il portoghese, come previsto, si è visto cancellare il tempo della Qualifica per essere giunto fuori tempo massimo al Parco Chiuso (2" di ritardo per lui a causa di un problema elettrico alla sua Ford Fiesta RRC). Sousa è dunque dovuto partire per primo, posizione piuttosto infelice su un percorso sterrato come quello dell'isola portoghese. Sesto Vasily Gryazin (Fiesta S2000-SRT), davanti a Bruno Magalhães con la Peugeot 207 Super2000-Delta Rally, il quale precede il compagno di squadra Robert Consani. Chiudono la Top10 Jaroslav Orsák (Škoda Fabia Super 2000) e Giacomo Costenaro con la terza 207 S2000 della Delta Rally in gara. Ora i concorrenti affronteranno gli 8,22Km della "Coroa da Mata".

ERC Azzorre - Classifica PS1

Articolo successivo
Azzorre, Qualifiche: Breen è già velocissimo

Articolo precedente

Azzorre, Qualifiche: Breen è già velocissimo

Articolo successivo

Azzorre, PS2-3: Kajetanowicz si avvicina a Breen

Azzorre, PS2-3: Kajetanowicz si avvicina a Breen
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie ERC
Piloti Bernardo Sousa , Kevin Abbring , Craig Breen
Autore Francesco Corghi
Tipo di articolo Ultime notizie