Lotus Cup Italia pronta per l'appuntamento monzese

Lotus Cup Italia pronta per l'appuntamento monzese

Quattordici Lotus Elise Cup PB-R si sfideranno sul “Tempio della Velocità” brianzolo

Un appuntamento tutto da seguire quello che vedrà in pista le Lotus Elise Cup PB-R questo fine settimana all’Autodromo Nazionale di Monza: il terzo round della serie riservata alla supercar di Hethel vedrà infatti sfidarsi quattordici vetture e diciannove piloti, pronti a lanciarsi sui lunghi rettilinei dello storico circuito lombardo. In questi quasi due mesi di pausa però, il circus della Lotus Cup Italia ha svolto diverse sessioni di test, tra cui una collettiva a Misano Adriatico, dove a svettare è stato il giovane Stefano Pasotti, al debutto assoluto sulla Elise e probabile new entry in una delle prossime gare. 

A Monza, dopo il mezzo passo falso di Adria, lo svizzero Franco Nespoli (Aggressive Team Italia) è chiamato ad una prova maiuscola per rintuzzare gli attacchi del compagno di squadra Mauro Guastamacchia, attualmente a soli 9 punti di distacco dall’elvetico; per l’occasione, Guastamacchia dividerà l’abitacolo della sua Elise Cup PB-R con Stefano Zerbi, già apparso competitivo nella gara inaugurale di Varano de’ Melegari. I principali antagonisti del duo targato Aggressive Team Italia saranno i portacolori della Siliprandi Racing: il team di Suzzara infatti porta in pista da questo appuntamento una seconda Lotus Elise Cup PB-R che verrà affidata al giovane pilota umbro Lorenzo Pegoraro, il quale ha mostrato subito un ottimo adattamento facendo segnare riscontri cronometrici di tutto rilievo nei test delle scorse settimane; Eugenio Pisani e Fabio Fabiani saranno ancora il duo di riferimento per la Siliprandi Racing, costanti e competitivi nei primi due eventi della stagione e ora al terzo posto in classifica generale, con l’obiettivo per entrambi di conquistare ancora una volta il podio. Dopo l’ottimo inizio di stagione, è attesa una riconferma nei piani alti della classifica per il giovane svizzero Marco Fiore (Flower Power Racing - Essecorse), per la prima volta sul podio ad Adria e ora serio outsider nella lotta al vertice, così come Davide Stabellini (Esse-corse) e Vincenzo Sauto, ambedue capaci di performance di rilievo fino a questo momento. Per i colori del team Essecorse sarà della partita anche Gianluca Geminiani mentre saranno assenti due protagonisti dell’ultima gara, Filippo Manassero (che rientrerà a Misano) e Alberto Crosa. Round assolutamente di casa per Alberto Grisi (AGV Racing), reduce dal suo miglior risultato nella Lotus Cup Italia e voglioso di far bene tra i cordoli “amici” di Monza, così come i fratelli Paolo ed Enrico Ferraresi, al volante della Lotus n.22 anch’essa preparata dall’Aggressive Team Italia. Rientro nella Lotus Cup Italia per due protagonisti del campionato 2014 che a Monza si divideranno la Elise “Demo”, Marco Coldani e il giornalista-pilota Franco Bobbiese; completano lo schieramento di questo week end un altro pilota “di casa”, il funambolico Marco Fumagalli con la sua Lotus il livrea Johnny Rapina, il monegasco Vito Utzieri e l’equipaggio della Race Event formato da Andrea Rota e Pablo Biolghini.

Le Lotus Elise Cup PB-R scenderanno in pista sui 5.793 metri di Monza già venerdì 3 Luglio, con la prima sessione di prove libere in programma alle ore 18.30; sabato mattina la seconda, dalle 11.10 alle 11.35 mentre alle 15.35 scatterà la doppia qualifica valida per le griglie di partenza. Domenica 5 le due sfide, con Gara 1 prevista alle 11 mentre Gara 2 vedrà accendersi il semaforo verde alle 16.20; entrambe sulla distanza di 25’, saranno visibili in diretta streaming sul canale YouTube del Gruppo Peroni Race o sul sito ufficiale della Lotus Cup Italia, www.lotuscup.it. Per coloro che invece volessero vedere dal vivo le battaglie della Lotus Cup Italia, a Monza ci sarà ingresso gratuito per tutta la durata della manifestazione.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Endurance
Articolo di tipo Ultime notizie