Ivan Jacoma: “La vittoria in una 24 Ore ancora mi manca...”

Il veloce direttore dei Centri Porsche Ticino ha iniziato la stagione con grandi ambizioni. Il ticinese vanta già 23 successi nella VLN, però… alla “vittoria in una corsa di un giorno intero sono andato soltanto vicino”.

Ivan Jacoma: “La vittoria in una 24 Ore ancora mi manca...”
#164 Mathol Racing Porsche Cayman: Claudis Karch, Ivan Jacoma
#164 Mathol Racing Porsche Cayman: Claudis Karch, Ivan Jacoma
#137 Team Mathol Racing, Porsche Cayman S: Ivan Jacoma, Wolfgang Weber
Nicola Bravetti, Ivan Reggiani, Ivan Jacoma, Porsche
Ivan Jacoma, Porsche 944
Ivan Jacoma, Nicola Bravetti, Porsche 944
Claudius Karch, Ivan Jacoma, Porsche Cayman S, Mathol Racing
Claudius Karch, Ivan Jacoma, Porsche Cayman S
Claudius Karch, Ivan Jacoma, Porsche Cayman S
Claudius Karch, Ivan Jacoma, Porsche Cayman S
Ivan Jacoma, Porsche Cayman S (V6), Mathol Racing

Ivan Jacoma e Claudius Karch non hanno intenzione di fermarsi. Fresco del titolo VLN nella categoria delle auto di Produzione, il duo tedesco-svizzero ha chiaramente confermato le intenzioni, portandosi in cima alla classifica di specialità anche nelle prime due corse della nuova stagione. 

Il direttore dei Centri Porsche Ticino ha, però, scelto di non difendere il titolo di categoria, in quanto concentrato nella Carrera Cup Italia e nel trofeo Porsche Cup Suisse.

“Ho voluto ancora mettermi alla prova in un campionato sprint. La Ghinzani Motorsport mi ha fatto una buona offerta”, ha spiegato l’esperto driver rossocrociato. Alla guida di una Porsche 991 GT3, Ivan ha già dimostrato di che pasta è fatto ottenendo un primo e un secondo posto nella Michelin Cup al debutto fra le Porsche Carrera che gareggiano in Italia.

 

Nella ricca bacheca del ticinese manca tuttavia ancora un trofeo importante. “Ho già vinto in 23 gare nel VLN, tuttavia non sono mai riuscito a vincere una 24 Ore. Ci sono stato soltanto vicino, quando a un’ora dalla bandiera a scacchi un compagno di squadra ha buttato all’aria il primo posto...”.

Per la 24 Ore del Nürburgring, Ivan Jacoma condividerà la Porsche Cayman S del team Mathol Racing con i tedeschi Thorsten Walter e Claudius Karch. Il trio inizierà la rincorsa alla vittoria alle 15:30, scattando al secondo posto nella Classe V6.

Per Ivan, il fine settimana teutonico è scattato già nel pomeriggio di venerdì 26 maggio, quando con il collega e amico Nicola Bravetti ha pilotato la Porsche 944 nella ADAC 24 Ore Classic, una competizione di tre ore interamente dedicata alle auto storiche. La corsa del ticinese si è interrotta a un’ora dal termine a causa di un guasto al manicotto del turbo. 

L’esperienza in pista porta indubbi benefici anche ai clienti del Centro Porsche Ticino di Lugano.

“Correre e ottenere risultati è importantissimo per la nostra immagine. Ci occupiamo anche di eventi per i clienti. Avendo un’esperienza solida posso consigliare loro e prendermene cura”, ha spiegato Jacoma ai microfoni di Motorsport.com Svizzera.

condividi
commenti
Hofor Racing: vacanza di famiglia nell’Inferno Verde

Articolo precedente

Hofor Racing: vacanza di famiglia nell’Inferno Verde

Articolo successivo

Il tecnico Dario Pergolini: “Non siamo inferiori a nessuno...”

Il tecnico Dario Pergolini: “Non siamo inferiori a nessuno...”
Carica i commenti