GT Asia: Vilander in gara al Fuji con Mok e Wee

GT Asia: Vilander in gara al Fuji con Mok e Wee

Torna in pista il GT Asia, terzo appuntamento del campionato 2015 in programma sul tracciato del Fuji

Questo weekend torna in pista il campionato GT Asia, con il terzo appuntamento stagionale in programma al Fuji, dove si rischia una pericolosa sovrapposizione con un tifone che è già arrivato sul Giappone e ha caratterizzato le prove libere. Otto le Ferrari in pista nelle due categorie GT3 e GTM. 

Ci prova Toni. Ancora una volta il team Clearwater può contare su due piloti di vertice nella serie WEC ed ELMS al fianco dei piloti titolari Mok Weng Sun e Richard Wee: sulla 458 Italia GT3 numero 1 ci sarà Toni Vilander, pilota finlandese campione del mondo GT 2014 nel WEC e protagonista della serie insieme allo storico compagno di squadra “Gimmi” Bruni. Proprio Bruni aveva affiancato Mok nell’ultima gara ad Okayama, ma la vettura è stata fermata da un guasto tecnico. Wee sarà invece affiancato da Matt Griffin, abituale coequipier di Duncan Cameron nella European Le Mans Series e in altre gare Endurance. Attesa anche per la vettura del Singha Motorsport, fresca di podio ad Okayama con Piti Bhirombhakdi e Carlo Van Dam. C’è poi la novità di questo round. I leader del campionato, Anthony Liu e Davide Rizzo, non saranno presenti con la loro vettura numero 37. Al loro posto sarà in pista la vettura del numero 9 iscritta sotto le insegne del team Spirit of Race con Jiang Xin e Max Wiser.

Classe GTM. Nella classe GTM ci sono altre quattro Ferrari iscritte. A differenza di quelle della classe GT3, queste sono 458 Challenge EVO, le vetture attualmente impegnate nelle tre serie del Ferrari Challenge. Sulla numero 69 si alterneranno James Cai e Kenneth Lim mentre le vetture numero 70, 78 e 95 saranno schierate dal team Taiwan Top Speed Racing e saranno affidate rispettivamente a Craig Liu e Ryo Fukuda, George Chou e Jeff Lu e K.S. Wang e Shogo Mitsuyama. Il programma prevede due gare da 60 minuti ciascuna da disputarsi domenica e sabato.

Precedenti. Sono una decina le vittorie Ferrari al Fuji. La prima risale al settembre del 1970 e venne ottenuta da Giampiero Moretti in una gara di 200 Miglia al volante di una 512 S della Scuderia Picchio Rosso. L’ultima risale allo scorso ottobre, si trattava della quinta gara del World Endurance Championship, ed è stata conquistata proprio da Toni Vilander in coppia con Bruni, al volante della 458 Italia GTE nella classe GTE-Pro.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Endurance
Piloti Toni Vilander
Articolo di tipo Ultime notizie