Euro Series by Nova Race: bis di Tineo Arroyo e Kofler

Euro Series by Nova Race: bis di Tineo Arroyo e Kofler

Bella doppietta per loro nella seconda tappa stagionale allo Slovakiaring

Il secondo appuntamento della Euro Series by Nova Race, andato in scena questo fine settimana sul circuito dello Slovakiaring a contorno del Mondiale Turismo, ha consegnato i due successi a Salvador Tineo Arroyo e Reinhard Kofler. Dopo che a imporsi nel round inaugurale del Paul Ricard erano stati Oliver Freymouth e Manuel Lasagni, il campionato riservato alle vetture assimilabili alle GT4 ha pertanto eletto altri due nomi, con il bilancio di quattro differenti vincitori nelle prime quattro gare della stagione.

A conquistare il successo in Gara 1 sabato scorso è stato appunto Tineo Arroyo, al volante di una Ginetta G50. Lo spagnolo, convocato proprio in extremis per prendere parte a questo round, tanto che non è arrivato in tempo per disputare il primo turno di prove libere, pur essendo ormai fermo da alcuni mesi non ha avuto difficoltà a riprendere pienamente confidenza con la vettura su un tracciato che tra l’altro non conosceva ancora. Proprio per questi motivi si è trattato per lui di un’affermazione ancora più meritata. Punti importanti quelli conquistati invece dallo stesso Freymouth, secondo con la Renault Mégane Trophy del team AKF Motorsport. Il tedesco, che si presentava nelle vesti di leader della classifica generale, ha così potuto confermarsi come il nome di riferimento del campionato, precedendo per l’occasione la brava Naomi Schiff, che si è alternata al volante di una nuova KTM X-Bow con lo stesso Kofler. Quarto posto per il britannico Will Moore, in equipaggio singolo su una Aston Martin Vantage della Academy Motorsport, che ha preceduto l’altra Ginetta G50 di Luca Magnoni.

In Gara 2 Kofler, più veloce di tutti nelle qualifiche 1, ha condotto al successo la stessa KTM X-Bow, che in questa occasione debuttava nel campionato. Ancora bene Tineo Arroyo, che ha chiuso secondo davanti all’equipaggio formato dallo svedese Fredrik Blomsted e dal finlandese Marko Elistekangas, ormai coppia affiatata, anche loro su Ginetta G50, precedentemente costretti al ritiro per la rottura di una sospensione. Ancora bene Magnoni, che ha chiuso quarto precedendo Roberto Gentili (in questa circostanza chiamato ad alternarsi al volante con Lasagni), in Gara 1 penalizzato da un problema meccanico. Da segnalare il contatto tra Freymouth e Moore che ha poi impedito a entrambi di lottare per le prime posizioni.

Il prossimo appuntamento del calendario è adesso fissato per il 4 e 5 luglio, sui saliscendi del circuito austriaco del Red Bull Ring.

Euro Series by Nova Race - Slovakiaring - Gara 1

Euro Series by Nova Race - Slovakiaring - Gara 2

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Endurance
Piloti Reinhard Kofler
Articolo di tipo Ultime notizie