Niccolò Schirò correrà nelle ELMS con il team Villorba Corse

Niccolò Schirò va a completare la line up del team Villorba Corse che si cimenterà nella categoria LMP3 delle European Le Mans Series. Confermati Roberto Lacorte e Giorgio Sernagiotto.

Niccolò Schirò correrà nelle ELMS con il team Villorba Corse

Scatta il 2016 della Scuderia Villorba Corse, impegnata tra tante novità nei test ufficiali all'European Le Mans Series il 22-23 marzo a Le Castellet. Sul circuito francese il team trevigiano prova per la prima volta la Ligier JS P3 motorizzata Nissan.

Al volante del nuovo prototipo scelto per la categoria LMP3 esordirà Niccolò Schirò, reduce da due brillanti stagioni con la squadra diretta da Raimondo Amadio nei programmi GT. Il 22enne pilota milanese affiancherà il pisano Roberto Lacorte e il trevigiano Giorgio Sernagiotto andando a rinforzare un equipaggio consolidato e impegnato per il secondo anno nel progetto racing denominato "Road to Le Mans", con l'obiettivo di una futura partecipazione alla famosa 24 Ore francese.

Al Paul Ricard martedì e mercoledì Villorba Corse e i tre piloti affrontano una due giorni di intenso lavoro per preparare al meglio il primo round della serie endurance internazionale in programma nel fine settimana del 17 aprile a Silverstone.

Così commenta il team principal Amadio: "A Le Castellet ci attendono test impegnativi e approcciare lo start della ELMS con Niccolò Schirò come rinforzo è un valore aggiunto per l'intero programma. Questa per lui sarà la terza stagione con Villorba Corse ed è perfettamente integrato in seno al team. Credo che con Roberto e Giorgio come compagni di squadra possa trovarsi a proprio agio ed esprimere al meglio quelle che sono le sue indubbie potenzialità".

condividi
commenti
Presentata la Ligier JS LMP3 della Yvan Muller Racing

Articolo precedente

Presentata la Ligier JS LMP3 della Yvan Muller Racing

Articolo successivo

Paul-Loup Chatin nuovo pilota del team Panis-Barthez Competition

Paul-Loup Chatin nuovo pilota del team Panis-Barthez Competition
Carica i commenti