Jani regala la pole alla Rebellion a Le Castellet

Jani regala la pole alla Rebellion a Le Castellet

La Lola-Toyota dividerà la prima fila con la Pescarolo. Pole per la Ferrari AF Corse in GT

Sarà la Lola-Toyota della Rebellion Racing a prendere il via in pole position nella 1000 km di Le Castellet, gara di apertura della Le Mans Series 2011. Lo svizzero Neel Jani, che domani dividerà l'abitacolo con il figlio d'arte Nicolas Prost, è stato l'unico pilota capace di scendere sotto all'1'47", piazzando un ottimo 1'46"783. Grazie a questa performance è riuscito ad avere la meglio sulla Pescarolo-Judd di Collard/Tinseau/Jousse, che ha chiuso staccata di un paio di decimi, precedendo a sua volta la Zytek della Quifel affidata alla coppia Amaral/Pla. Per quanto riguarda la classe LMP2, la pole position è andata alla Oreca-Nissan della TDS Racing, che con Mathias Beche ha ottenuto il quinto tempo assoluto, riuscendo a rifilare quasi un secondo ai diretti inseguitori nel raggruppamento. Inizia in salita invece l'avventura della nuova Aston Martin AMR-One, che si è dovuta accontentare dell'undicesimo tempo in griglia, chiudendo dietro anche a diverse vetture LMP2. E' però il distacco di quasi 6" dalla pole ad essere pesante per Stefan Mucke e compagni. Infine, per quanto riguarda la classe GT, è stata la Ferrari 458 Italia della AF Corse a fare da padrona, con Gianmaria Bruni che è stato bravissimo a piazzare un crono di 1'58"522 che gli è valso il 19esimo tempo assoluto. L'italiano e il compagno Giancarlo Fisichella domani però se la dovranno vedere con l'Aston Martin Vantage GT2 di Enge/Muller/Nygaard che gli morde gli scarichi, staccata di appena un paio di decimi ed appaiata in decima fila.

Le Mans Series - Le Castellet - Qualifiche

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati ELMS
Piloti Neel Jani
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag guida sportiva