Aston Martin mette in campo anche il team Jota in GT2

Aston Martin mette in campo anche il team Jota in GT2

Il piano della squadra però è di guadagnarsi un programma LMP1

L’Aston Martin si prepara a schierare in GT2 un’altra formazione nella Le Mans Series e nella 24 Ore di Le Mans. La Casa inglese ha siglato un accordo pluriennale con il team Jota che dal prossimo anno parteciperà così con una Vantage V8 GT2 alla LMS e alla maratona francese. La squadra, che fa capo a Sam Hignett e a Sam Hancock, anche pilota ufficiale Aston Martin, in GT2 si andrà così ad aggiungere al team JMW, attualmente unico a rappresentare la Casa inglese in questa classe; inoltre, continuerà sempre con la Vantage l’attività in GT4. Il team Jota punta comunque ben più in alto; nei suoi progetti vi è infatti di arrivare a diventare in un paio di stagioni anche una delle squadre di riferimento dell’Aston Martin nella classe principale LMP1; non a caso ha appunto siglato un accordo pluriennale con la Casa inglese. Il team Jota finora ha corso con successo nella Porsche Carrera Cup inglese, nella Speed Series e nel campionato europeo VdeV.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati ELMS
Articolo di tipo Ultime notizie